FoodSpezie & Aromi

Le migliori alternative alla paprika

Se si è finita la spezia in cucina è possibile individuare alcune alternative alla paprika con cui sostituirla per garantire un sapore simile all’originale.

Trovare le migliori alternative alla paprika può essere fondamentale per avere un piatto piccante al punto giusto in mancanza dell’ingrediente tradizionale. Se eravate convinti di averne ancora in dispensa e invece siete rimasti senza, non disperate: le chance che abbiate una valida alternativa a disposizione sono a vostro favore. Certo, il sapore non sarà esattamente identico all’originale visto che la paprika è una spezia decisamente unica sia in sapore che in colore. Eppure con alcuni trucchi del mestiere si potrà raggiungere un risultato simile e, magari, ancora più gustoso. Vediamo come potete salvare il vostro piatto:

alternative della paprika pepe di Cayenna

Pepe di Cayenna

La polvere di peperoncino di Cayenna o pepe di Cayenna può essere il vostro salvavita. Il suo colore rosso ricorda la paprika e può salvare l’apparenza del vostro piatto. La differenza fondamentale tuttavia sarà nella piccantezza. Il pepe di Cayenna infatti è molto più in alto nella scala di piccantezza della paprika. Se mantenere un sapore simile al piatto originale è la vostra intenzione, sarà necessario utilizzare molto meno pepe di Cayenna, addirittura fino a 1/3 di quanto chiesto nella ricetta originale.

alternative della paprika Chili in polvere

Chili in polvere

Se siete amanti della cucina messicana o della cucina piccante in genere è possibile che abbiate in casa del chili in polvere. Il chili tuttavia ha un sapore molto forte. Se la paprika nel vostro piatto era solo una componente di colore, il chili può risultare un sostituto ideale. Se invece la paprika era una componente fondamentale del vostro piatto, il forte sapore di terra della polvere di chili potrebbe cambiare di molto il risultato. Se per caso aveste a disposizione della polvere di chili ancho, questa è in realtà il sostituto che più si avvicina come sapore a quello della paprika e quindi l’alternativa preferibile anche se non sempre facile da reperire.

alternative della paprika peperone dolce

Peperone dolce

Quando la dispensa delle spezie è decisamente  vuota, la salvezza può arrivare inaspettatamente dal comune peperone, anche se in questo caso per arrivare a sostituire la paprika vi occorrerà molto più tempo e fatica. Tagliate e pulite un peperone fresco e poi fatelo essiccare in forno. Una volta privato dell’acqua tritate e macinate il peperone in una polvere sottile e presto fatto avrete una tra le migliori alternative alla paprika. Il sapore del peperone è meno intenso di quello della paprika quindi vi servirà qualche cucchiaio in più nel vostro piatto.

alternative della paprika Pepe nero

Pepe nero

Quando ogni altra opzione non è disponibile, l’ultima spiaggia è il semplice pepe nero (o bianco). Ovviamente non avrete nel piatto quel tocco di rosso dato dalla paprika ma se l’unica cosa di cui avete bisogno è un sapore speziato, questa può essere la vostra alternativa in caso di disperazione.

TOPIC paprika
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.