FoodFrutta & Verdura

Le fragole fanno bene? Ecco tutte le caratteristiche del frutto

Non solo deliziose: le fragole hanno notevoli caratteristiche nutritive che le rendono un ottimo alimento per preservare la salute.

Le fragole sono tra i frutti più amati di primavera ed estate ma non sono solamente deliziose. Nonostante siano composte principalmente da acqua le fragole hanno anche notevoli caratteristiche nutritive che le rendono desiderabili anche per preservare la salute.

fragole caratteristiche
Foto: PxFuel

Proprietà e caratteristiche delle fragole.

Fino al 91 % di una fragola è in realtà acqua, del restante, la maggior parte è composta da carboidrati. Grassi e proteine rappresentano solo circa l’1% del peso di una fragola. Questo la rende un frutto particolarmente leggero e relativamente privo di calorie: 100g di fragole ne contengono infatti solamente 32. Hanno inoltre un indice glicemico particolarmente basso e sono quindi generalmente sicure anche per chi soffre di diabete. Sono inoltre un’ottima fonte di vitamina C e B9 e di minerali come manganese e potassio.

Fragole e salute.

Diversi studi hanno mostrato come, grazie alle loro caratteristiche, le fragole possono avere effetti positivi sulla salute dell’apparato cardiocircolatorio. Sarebbe merito in particolare di alcuni pigmenti come gli antociani, appartenenti alla famiglia dei flavonoidi, che si ritiene svolgano una importante attività di prevenzione di infiammazioni e di malattie cardiache. Le fragole possono inoltre funzionare come regolatore della glicemia agendo come freno alla digestione del glucosio e riducendo i picchi, specialmente dopo un pasto ricco di carboidrati. Per questo motivo si ritiene che le fragole siano particolarmente indicate per prevenire l’insorgenza di malattie come il diabete di tipo 2. Secondo alcuni studi preliminari inoltre le fragole avrebbero caratteristiche ideali per la prevenzione dell’insorgenza di alcuni tipi di cancro, grazie alla loro capacità di combattere lo stress ossidativo.

Le fragole sono sicure?

Le fragole sono considerate un alimento generalmente sicuro ma reazioni allergiche sono comuni e diffuse, in particolare per coloro che sono sensibili anche al polline di betulla. In questi casi le reazioni allergiche possono andare dal semplice prurito, a gonfiori, fino a problemi alla respirazione nei casi più estremi. Le fragole inoltre sono sconsigliate per le persone che soffrono di problemi di tiroide per via del contenuto di goitrogeni che possono influire sul corretto funzionamento della ghiandola. In caso di incertezza riguardo possibili allergie o intolleranze alle fragole è sempre consigliabile consultare il proprio medico.

blank
Laureato in Scienze Politiche e Comunicazione Pubblica, ha lavorato in radio e nel tempo libero si dedica alla scrittura creativa. Da sempre appassionato di cultura, scienza e tecnologia è costantemente a caccia di nuove curiosità in grado di cambiare il mondo in cui viviamo.