AnimaliAnimali selvaticiAttualità

La mucca sarà l’animale più grande sulla Terra nei prossimi 200 anni

L’azione dell’uomo sta portando i grandi animali del pianeta all’estinzione. Entro i prossimi due secoli l’animale terrestre più grande sulla Terra potrebbe essere la mucca.

Il futuro del pianeta è più piccolo, in questo caso però non è un pregio derivato dalla miniaturizzazione, ma una perdita di biodiversità dovuta all’azione umana. Una ricerca pubblicata sulla rivista Science ha ripercorso le tappe dell’influenza dell’uomo sulla vita animale negli ultimi 125mila anni. I risultati, nemmeno a dirlo, non sono incoraggianti: secondo i ricercatori infatti l’azione dell’uomo sta portando i grandi animali terrestri all’estinzione.

mucca l’animale più grande sulla Terra nei prossimi 200 anni corpo glittodonte

Grandi animali estinti a causa dell’Uomo

La tigre dai denti a sciabola, un armadillo gigante grande come un’automobile noto come glittodonte, per non parlare dell’iconico mammut: sono tutti grandi animali che abitavano il pianeta non più di 13mila anni fa. Gli scienziati da tempo indagano sulle cause dell’estinzione di questi animali ma, secondo una recente ricerca pubblicata su Science, la ragione è abbastanza palese: l’attività dell’uomo.

mucca l’animale più grande sulla Terra nei prossimi 200 anni corpo

Le estinzioni dei grandi animali sembrano, secondo la ricerca, seguire gli spostamenti e l’acuirsi dell’attività dei nostri antenati. Il trend di estinzioni è stato costante per milioni di anni ma dalla comparsa dell’uomo ad oggi, le estinzioni dei grandi animali sono aumentate esponenzialmente. Il trend non si è mai fermato dal pleistocene ad oggi.

I grandi animali sono i più vulnerabili per via del fatto che si riproducono lentamente. Oggi, grandi animali come elefanti, giraffe, rinoceronti, ippopotami, bisonti e tanti altri sono a rischio e potrebbero estinguersi definitivamente. Secondo i ricercatori, se il trend continuasse, il rischio è che nei prossimi 200 anni l’animale terrestre più grande del pianeta sarebbe la ben comune mucca.

blank

Laureato in Scienze Politiche e Comunicazione Pubblica, ha lavorato in radio e nel tempo libero si dedica alla scrittura creativa. Da sempre appassionato di cultura, scienza e tecnologia è costantemente a caccia di nuove curiosità in grado di cambiare il mondo in cui viviamo.