EconomiaFoodHot Topic

L’Italian Sounding vale 90 miliardi

Il fenomeno dell’Italian Sounding, cibi prodotti all’estero e spacciati per italiani, vale 90 miliardi di euro.

C’è di tutto tra i prodotti Italian Sounding, dalla pizza carbonare al parmesan cheese, il fenomeno ha una portata enorme, generando un mercato che vale 90 miliardi di euro. Attualmente, per intenderci, vale tre volte l’export alimentare italiano.

italian sounding

Cos’è e quanto ci costa l’Italian Sounding

Come abbiamo accennato prima, i prodotti Italian Sounding non rientrano pienamente nella categoria della contraffazione, perché in effetti non copiano letteralmente un alimento, ma si limitano ad usare parole, nomi, luoghi, colori e marchi che richiamano piatti italiani. Tra i prodotti più gettonati ci sono le preparazioni surgelate, i condimenti e le conserve, che rappresentano il 42% di tutti i prodotti in categorie. Subito dopo vengono i latticini, tra cui si trova il prodotto forse più diffuso tra quelli copiati, il parmesan cheese. A mettere nero su bianco questi dati è stato Assocamerestero, che ha focalizzato la sua attenzione verso Europa e Nord America.

Matteo Buonanno Seves

Un giovane laureato in Scienze Gastronomiche con la passione per il giornalismo e il mai noioso mondo del cibo, perennemente impegnato nel tentativo di schivare le solite ricette e recensioni in favore di qualcosa di più originale.