AmbienteEcologiaHot Topic

Il segreto per un biologico sano e conveniente, spiegato dagli agricoltori

Vogliamo un biologico sempre più sano e conveniente e gli agricoltori stanno mettendo in campo nuove strategie per riuscire a soddisfare i propri clienti, senza compromessi.

C’è sempre più richiesta per un biologico sano e conveniente, e gli agricoltori si stanno attrezzando per soddisfare i propri clienti con nuove strategie, studiate per massimizzare la qualità del proprio lavoro. Il problema è sempre lo stesso: riuscire a dare ai propri clienti ciò che vogliono senza scendere a compromessi. Per fare questo molti produttori devono diventare più creativi fuori e dentro i campi.

segreto biologico sano conveniente

Come si produce cibo biologico sano e conveniente

La domanda di cibo biologico aumenta in maniera sostanziale di anno in anno, segno che i consumatori percepiscono questa tipologia di prodotti come più appetibili, almeno in certi casi, rispetto alle loro controparti convenzionali. Allo stesso tempo però aumenta la pressione verso gli agricoltori, a cui è richiesto di proporre i propri prodotti a prezzi sempre più convenienti.

Per soddisfare queste richieste, io produttori in tutto il mondo stanno diventando creativi, adottando nuove strategie, come per esempio vendere in anticipo, ad un prezzo specifico accordato, i prodotti che si deteriorano più facilmente, in modo da correre meno rischi di dover buttare cibo invenduto.

biologico sano conveniente

Un’altra tecnica è quella di saltare i distributori, vendendo direttamente ai negozi, in modo da poter diminuire il ricarico sui propri alimenti biologici e avere un buon ricavo da investire nuovamente nei propri campi. È anche importante che i rivenditori al dettaglio abbiano una precisa consapevolezza del valore del biologico, in modo da accordare un prezzo consono a ciò che commercializzano e, a loro volto, istruire i clienti finali.

Non è una novità che, con le giuste informazioni a disposizione, i consumatori siano disposti ad investire di più negli alimenti biologici, che percepiscono abitualmente come più sani e, giorno dopo giorno, anche come convenienti. La questione che rimane di fondamentale importanza, per i produttori, è non scendere mai a compromessi: le persone acquistano alimenti etichettati bio per motivi ben precisi, tradire la loro fiducia potrebbe significare un duro colpo per il settore.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.