AmbienteEcologiaHot Topic

Il nuovo yacht ecologico di Bill Gates alimentato a idrogeno

Si chiama Aqua ed è il futuristico yacht ecologico ordinato da Bill Gates alimentato a idrogeno, per delle vacanze tra lusso e sostenibilità.

Il progetto di Aqua, lo yacht ecologico ordinato da Bill Gates, è stato presentato lo scorso anno al salone nautico di Monaco e tra qualche anno porterà il fondatore di Microsoft compiere lussuose crociere, attente all’ambiente.

yacht ecologico Bill Gates
Foto di Sinot- Yacht Architecture & Design

Lo yacht ecologico a idrogeno che ha conquistato Bill Gates

Il progetto dello yacht ecologico alimentato a idrogeno ordinato da Bill Gates è firmato da Sinot, un’azienda di design Olandese specializzata nella progettazione nautica. L’idea da cui nasce Aqua è quella di fornire un’imbarcazione di lusso, per un – facoltoso – proprietario attento all’ambiente. Ogni dettaglio dello yacht di 112 metri è stato pensato per essere lussuoso e sostenibile: dal design, pensato per solcare i mari con la minore resistenza possibile, fino agli innovativi propulsori alimentati a celle a combustibile capaci di ricavare energia elettrica dalla reazione tra idrogeno e ossigeno, producendo semplice acqua come materiale di scarto.

Lo yacht ecologico scelto da Bill Gates poi sarà completo di piattaforma per l’elicottero, Spa, piscina con tanto di cascata e, dettaglio curioso, falò ecologici alimentati a gel per riscaldare gli ospiti sui ponti esterni. L’imbarcazione è stata pensata per accogliere 14 ospiti e 31 membri dell’equipaggio e potrà navigare ininterrottamente per oltre 6 mila chilometri, approssimativamente un tragitto maggiore della distanza tra Londra e New York. Tuttavia, Aqua sarà dotato anche di propulsori diesel di back-up a causa della scarsità di stazioni di rifornimento per l’idrogeno.


L’unico lato dolente di questo visionario yacht ecologico alimentato a idrogeno, come si può immaginare, è il prezzo: oltre i 588 milioni di euro. Un problema per i «comuni mortali», non certo per Bill Gates, da anni ai primi posti della classifica degli uomini più ricchi del mondo. Quest’ultimo importante acquisto e solo un esempio dell’attenzione di Gates alle tematiche ambientali: basti pensare ai suoi molti investimenti sulle energie rinnovabili e le sue donazioni milionarie in favore dell’ambiente. Il fondatore di Microsoft dovrà, però, armarsi di pazienza dato che la nave potrà salpare solo a partire dal 2024.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.