CulturaScienza

Il nero è il colore perfetto per frutta e verdura

Frutta e verdura sarebbero più valorizzate quando accompagnate dal colore nero. Potrebbe incentivare la vendita e una spinta per una alimentazione più sana.

Il colore nero sarebbe il modo migliore per valorizzare frutta e verdura. Ricercatori della Brigham Young University negli Stati Uniti e della Delft University of Technology in Olanda hanno voluto indagare il rapporto che esiste tra il colore e frutta e verdura per capire come fosse possibile invogliare i consumatori ad acquistarne (e mangiarne) di più in modo da influire positivamente sulle loro scelte alimentari.


LEGGI ANCHE: Il successo del biologico dipende anche dai supermercati

nero frutta verdura
Ryan Campbell -BYU Photo

Perché il nero valorizza frutta e verdura?

Quando si vende frutta e verdura, e in realtà qualunque prodotto, il colore dello sfondo è importante. Il nostro cervello infatti associa certi colori ad altrettanti messaggi in modo del tutto inconscio. Nei loro test i ricercatori hanno verificato come anche frutta e verdura non sono immuni da questa associazione. Per lo studio diversi tipi di vegetali come funghi, peperoni, carote, pomodori e melanzane sono stati messi a disposizione su sfondi di diverso colore.

LEGGI ANCHE: Gluten free e biologico sempre più in vista al supermercato

frutta verdura colore nero

L’obiettivo era verificare se esistesse un colore di fondo in grado di portare meglio alla luce e valorizzare il prodotto. Colori freddi come blu o viola o caldi come rosso e giallo sono risultati poco appetibili mentre il grande vincitore è stato proprio il nero. Il colore nero in altri contesti, come ad esempio nell’informatica o nella gioielleria, è spesso associato alla qualità e al lusso. I ricercatori sono rimasti sorpresi di come questa associazione si potesse trasportare anche per l’ortofrutta.

LEGGI ANCHE: Cibo spazzatura, basta la pubblicità per fare ingrassare

nero frutta verdura pomodoro

Tra i cinque prodotti sotto indagine i peperoni sono risultati i più trasversali, finendo per venire valorizzati da diversi sfondi tra il bianco, il grigio e il nero. Tra tutti invece le carote hanno ricevuto un incremento della percezione di qualità incredibile quando proposte su uno sfondo nero. Secondo i ricercatori l’informazione potrebbe essere importante per chi lavora con frutta e verdura e per gli enti pubblici. Per invogliare i consumatori a scegliere una alimentazione più sana una presentazione che coinvolga il colore nero potrebbe fare la differenza.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.