Hot TopicIntolleranze e allergie

Il mercato del senza glutine raddoppierà nei prossimi anni

Secondo diverse ricerche i volumi di vendita del mercato senza glutine raddoppieranno nei prossimi cinque anni raggiungendo cifre record.

Il mercato del senza glutine subirà una forte espansione nei prossimi cinque anni. La richiesta sempre maggiore di alimenti gluten free sta trasformando il panorama e, secondo diverse ricerche di settore, i volumi di vendita di prodotti gluten-free arriverà ad un valore praticamente doppio di quello attuale entro il 2024.

Vendite alle stelle per il gluten-free

Vendite alle stelle per il senza glutine

Quanto il fenomeno sia dovuto alla moda oppure all’aumento dei casi di celiachia resta ancora fonte di dibattito. Certamente l’immagine del prodotto gluten-free come prodotto salutare sta contribuendo enormemente alla diffusione. È necessario tuttavia prestare attenzione perché, a differenza di quanto viene fatto credere, il cibo senza glutine non è necessariamente più sano.

vendite senza glutine

Se è vero che il marketing certamente fa la sua parte, è altrettanto vero che, negli ultimi 25 anni, i casi di celiachia nel mondo occidentale sono aumentati di 5 volte, specialmente in età pediatrica. Quelli che un tempo erano bambini celiaci stanno ormai diventando adulti e il loro potere d’acquisto, secondo gli esperti, inciderà fortemente sul mercato futuro del senza glutine.

Per dare una dimensione al fenomeno: si stima che nel 2017 il mercato globale del gluten-free abbia avuto un valore di circa 4,1 miliardi di euro. Entro il 2024 la cifra salirà fino a 7 miliardi di euro, 8 miliardi se si considerano le stime più generose. A trainare il settore saranno non solo i prodotti da forno ma anche prodotti come pasta, pizza e snack. Secondo le previsioni a fare la parte del leone saranno il Nord America dove a incidere saranno le scelte salutiste dei consumatori, e l’Europa dove l’aumento invece sarà più legato al crescere dei casi di intolleranze e allergie.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.