Dolci & PasticceriaFood

Il cioccolato perfetto da regalare a Natale

Quest’anno, a Natale, il cioccolato sarà il regalo perfetto per stupire i vostri cari. Tra tavolette artigianali. biologiche, raw e vegan c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Pensare al cioccolato perfetto da regalare a Natale può essere un’idea originale per sorprendere i vostri amici o parenti. Abbiamo selezionato per voi 10 marche particolarmente interessanti, proposte senza un particolare ordine, che vi garantiranno un ottimo risultato. Che cerchiate cioccolatini e tavolette artigianaliraw, vegan o biologiche, qui sotto potrete trovare il prodotto ideale per voi.

Alto Cacao

Alto cacao

L’azienda Alto Cacao si è specializzata nella lavorazione delle migliori fave di cacao venezuelano. La terra che dà vita alle piante utilizzate dall’azienda è considerata la patria del cacao aromatico, che Alto Cacao trasforma in tre prodotti assolutamente da provare: Sur del Lago, cioccolato dal sapore delicato ma avvolgente, dalle spiccate note di mandorle, latte e nocciole; Carenero Superior, con un buon bouquet aromatico, equilibrato tra dolcezza e amarezza; Venezuela Extremo 90%, fondente, nato dalla fusione tra le due varietà precedenti.

Amedei

cioccolato amedei

È un’avventura iniziata nel 1990 quella di Amedei, che nel tempo ha sviluppato una grande attenzione per le migliori e più rare varietà di cacao. La costante ricerca a migliorarsi ha portato l’azienda a lavorare con purissimi semi di cacao e zucchero di canna, creando una ampissima varietà di prodotti, dalle praline alle tavolette. Come regalo di Natale Amedei ha messo a punto alcune scatole con una selezione di prodotti per valorizzare piantagioni lontane e metodi di lavorazioni tradizionali.

Matù chocolate

matu chocolate

Il cioccolato di Matù chocolate nasce da un lavoro artigianale e dalla selezione della migliore materia prima. Si tratta di tavolette biologiche, prodotte senza glutine, lattosio, OGM, soia, additivi artificiali e zuccheri raffinati. Esiste anche una linea per bimbi, fatta con carrube e l’aggiunta di banana e lampone. Tutte le lavorazioni vengono fatte a freddo, con il metodo matùral, in grado di garantire la conservazione delle proprietà nutrizionali delle fave di cacao. In più l’azienda lavora con ingredienti funzionali come i funghi medicinali, che utilizza per preparare tavolette uniche nel loro genere.

BeWell

BeWell

Il cioccolato artigianale prodotto da Be Well è vegan, raw e gluten-free. L’azienda, nella sua ricerca della materia prima migliore, ha messo a punto un metodo di lavorazione del cacao a bassa temperatura. Questo procedimento lascia inalterate tutte le proprietà del cacao, che risulta particolarmente ricco di antiossidanti e vitamine, senza dimenticare un sapore deciso. L’azienda, situata a Perugia, si dedica a molti prodotti diversi, dai cremini alle tavolette passando per la frutta candita ricoperta di cioccolato e le famose «lastre», per i veri amanti del cioccolato.

Domori

domori

Uno dei più rinomati esperti di cacao, Georg Bernardini, considera Domori tra i migliori produttori al mondo di cioccolato. L’attenzione per i metodi di produzione e la selezione della materia prima non viene mai meno, anzi, si rinnova anche nelle linee più recenti, come quella BIO. Fin dalla sua fondazione Domori si è presa cura della biodiversità, e con le piantagioni certificate BIO questo impegno si conferma ancora più prioritario. Il cacao viene dal Costa Rica e dal Brasile, lavorato in una selezione di prodotti di altissima qualità

Quetzal

quetzal

L’azienda Quetzal è stata la prima a produrre il cioccolato di Modica equosolidale, trasformandolo in una serie di tavolette uniche nel loro genere. In generale tutto il cacao impiegato dall’azienda è anche biologico, utilizzato assieme ad ingredienti di alta qualità, come il pistacchio siciliano, il sesamo o l’arancia, tutti bio. Quetzal va anche incontro ai bisogni dei vegani con delle tavolette studiate senza ingredienti di origine animale.

Witor’s

witor’s bio

Fondata nel 1959 da Roberto Bonetti, l’azienda Witor’s si occupa da anni di cioccolato in tutte le sue declinazioni, tra cui spicca sicuramente il famoso «Boero». Si tratta di un geniale connubio tra cioccolato fondente, liquore e ciliegia, che ancora oggi rappresenta uno dei vanti dell’azienda. Recentemente ha iniziato a produrre anche una linea di prodotti biologici, sia con cioccolato mono origine che con frutta di diverso tipo, dai lamponi ai mirtilli arrivando alle nocciole.

Cioccolato BruCo

cioccolato bruco

I prodotti di cioccolato BruCo si sono fatti riconoscere fin da subito per l’elevata qualità della materia prima impiegata e l’originalità delle ricette proposte. C’è un’ampia varietà di prodotti da prendere in considerazione: le tavolette, con note particolari di legno e spezie, le praline, con cui l’azienda sperimenta abbinamenti creativi e gli snack, pensati per spezzare i pasti. Non mancano nemmeno delle idee specifiche per il Natale, come il panettone con gocce di cioccolato o quello con la lonzetta di fico.

Cioccolato AMARO di Marco Colzani

cioccolato amaro colzani

Un prodotto sicuramente da provare è il cioccolato artigianale AMARO, prodotto da Marco Colzani. Il lavoro dietro alla tavoletta è esclusivamente tradizionale, già dalla selezione delle fave da utilizzare. Grazie a questa attenzione il sapore del prodotto finito è più ricco e decisamente più aromatico, in grado di evolvere ad ogni assaggio. Vengono impiegati solo due ingredienti nella sua preparazione: fave di cacao e lo zucchero di canna, con la garanzia di un contenuto minore di grassi rispetto ad altri tipi di cioccolato.

Cioccolato Orsini

cioccolato orsini

L’azienda Orsini, da sempre caratterizzata da uno stampo artigianale, è in attività dal 1948, quando ha cominciato la sua avventura nel mondo del cioccolato. Oggi, dopo oltre cinquant’anni di esperienza, può vantare una vasta gamma di prodotti, dalle tavolette alle praline. Recentemente l’azienda ha anche messo a punto una linea di cioccolato vegan, senza derivati animali, e una biologica, prodotta con ottima materia prima. C’è anche una nuova categoria di prodotti dall’elevato contenuto di Omega 3, pensati per fare bene alla mente oltre che al corpo.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.