NutrizioneSalute

Il cioccolato fondente fa bene? Benefici e calorie

Sembra difficile a credersi, ma il cioccolato fondente fa bene, prima di tutto all’umore, ma è anche portatore di benefici che forse non ci si aspetta.

Il cioccolato è un alimento amato da molti, è uno sfizio che ci si può concedere senza grandi sensi di colpa. Ma in quanti si sono chiesti se il cioccolato fondente fa bene, oppure se è meglio il cioccolato fondente del cioccolato al latte? Facciamo un po’ di chiarezza, specificando benefici e anche calorie sul tanto amato cioccolato.

cioccolato-fondente-fa-bene

I benefici del cioccolato fondente

È difficile, per non dire quasi impossibile, trovare una persona che non ami il cioccolato, nelle sue varie proposte: fondente, al latte, bianco, ripieno, ce n’è davvero per tutti i gusti. Ma non tutti i cioccolati sono uguali, soprattutto quando si parla di benefici. Il principale ingrediente del cioccolato è il cacao, l’ elemento più sano che compone il prodotto, viene facile quindi concludere che più cacao c’è, più puro e salubre sarà il cioccolato. Uno studio della Brown University ha rilevato che il cioccolato fondente fa bene al cuore e aiuta ad abbassare il colesterolo, grazie alla presenza nel cacao dei flavonoidi, composti secondari delle piante.

Sembrerebbe inoltre che, tra i benefici del cioccolato fondente, ci sia la sua ricchezza di minerali quali magnesio, rame, potassio, fosforo, zinco e calcio, elementi che apportano grandi benefici a pelle, memoria, capelli e tanto altro. Inoltre parecchi studi hanno condotto a pensare che il cioccolato aumenti la produzione di endorfine, incrementando il buon umore.

Ma come per tutte le cose, la chiave è la moderazione, quindi sì a mangiare il cioccolato fondente, ma mai esagerando. È bene inoltre sottolineare che quello che viene definito cioccolato fondente , è il cioccolato che ha come quota minima di cacao il 43%; fino ad arrivare agli extra fondenti che contengono fino al 85/90% di cacao.

Quante calorie ha il cioccolato fondente?

Quando si parla di calorie legate al cioccolato fondente, si entra un po’ nella nota dolente della questione. Infatti il cioccolato fondente, purtroppo, è un prodotto calorico. La sua composizione, seppur quasi priva di zuccheri, soprattutto in cioccolati con il 70% e più di cacao, ha una concentrazione maggiore di grassi saturi che alzano (e non di poco) le calorie del prodotto finito. 100 grammi di cioccolato fondente apportano circa 550 calorie.

Per concludere quindi, il cioccolato fondente fa bene? La risposta è sì, ma mangiato con moderazione, dai 10 ai 15gr giornalieri.

blank
Giornalista pubblicista, attratta dalla natura e dal benessere, una persona dinamica e motivata da una costante voglia di conoscere il mondo che la circonda. Laureata in Relazioni Pubbliche e Pubblicità, con uno spiccato interesse per la moda, lo yoga e la buona cucina.