AttualitàLifestyle

I Simpson dalla TV alla realtà: cibi, ricette e ristoranti ispirati al cartone

I Simpson, cartone animato nato negli anni '90 e ancora in onda, è tra i più irriverenti e i più amati di sempre. Non stupiscono quindi i lanci di prodotti ispirati alla serie e le riproduzioni fedeli del loro mondo coloratissimo.

I Simpson, uno dei cartoni animati più amati di sempre, è entrato nei cuori di ben due generazioni di ragazzi e adulti, grazie a un’ironia irriverente, personaggi adorabili e battute indimenticabili. Tutti coloro che hanno seguito e amato le disavventure della famiglia Simpson hanno immaginato almeno una volta di vivere in un mondo colorato e divertente come la cittadina Springfield e di assaggiare le memorabili ciambelle di Homer, di andare a pranzo da Krusty Burger o di sorseggiare una birra Duff. E se vi dicessi che questo è realmente possibile?


I Simpson dalla TV alla realtà cibi, ricette e ristoranti ispirati al cartone ciambella

L’ultima novità, la mitica ciambella del mitico Homer

Nel corso delle tante stagioni abbiamo visto Homer Simpson sognare e ingurgitare una montagna di morbide ciambelle americane (doughnuts) ricoperte di glassa rosa. Per la gioia di tutti i golosi fan incalliti, il marchio australiano Krispi Kreme ha da poco lanciato le ciambelle «D’Ohnut», realizzate con cioccolato bianco al gusto fragola ricoperto di zuccherini colorati. Lo snack perfetto per un pigro pomeriggio stile Homer, per una serata a tema o per una maratona di puntate dei Simpson.

I Simpson dalla TV alla realtà cibi, ricette e ristoranti ispirati al cartone Krusty Burger

Birra Duff e Krusty Burger agli Universal Studios negli USA

Avete letto bene, nel mondo esiste realmente una fedele riproduzione di alcuni dei luoghi più popolari dei Simpson. Gli Universal Studios hanno infatti deciso di creare una fedele riproduzione della cittadina di Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie proponendo al suo interno alcuni dei luoghi simbolo del cartone animato, tra cui pub e ristoranti. Insomma, un luogo perfetto per divertirsi e per un originalissimo tour gastronomico. Da non perdere il «Krusty Burger», ovvero il fast food fondato dall’amato personaggio dei Simpson, Krusty il Clown. Se nel cartone animato il ristorante è l’amata-odiata rappresentazione simbolica delle peggiori catene di fast food americano, qui viene servita un’ampia scelta di ottimi panini, accompagnati naturalmente da un bicchierone di Buzz Cola. Proseguendo il food-tour ispirato ai Simpson è possibile mangiare un piatto di Spaghetti nel celebre ristorante italiano «Da Luigi», provare una delle dolcissime e gigantesche ciambelle servite da «Lard Lad Donuts» e fare un salto nel pub preferito di Homer ovvero la taverna di Boe (Moe’s Tavern nella versione inglese) per una pinta di birra Duff.

I Simpson dalla TV alla realtà cibi, ricette e ristoranti ispirati al cartone taverna da Boe

Ricette ispirate ai Simpson: dal crayon sandwich al Flaming Moe cocktail

Imitare, si sa, è un’arte e tanti sono i nerd e gli appassionati di cucina sparsi nel mondo che hanno replicato a casa le ricette di alcuni dei cibi e le bevande più amate dai personaggi della serie TV animata. Tra food blog e tutorial su YouTube è possibile trovare di tutto, dalla ricetta per fare in casa il celebre cocktail chiamato Flaming Moe’s, la cioccolata di calda di Flanders e perfino il sandwich arcobaleno creato da Ralph con i suoi pastelli a cera.

Un’ultima imperdibile chicca è il sito Eats like a Duck, divertente e accuratissimo food blog amatoriale di un fan dei Simpsons che ha addirittura ricreato tutte le ricette presenti, accompagnando ogni esperimento culinario con una foto dell’episodio da cui è tratto.

blank
Nomade digitale, docente di social media marketing e scrittrice, appassionata di viaggi, arte, tecnologia e alimentazione vegetariana e vegana. In cucina ama prendere spunto dalle sue passioni, aggiungendo ingredienti naturali e un pizzico di creatività.