NutrizioneSalute

I grassi fanno ingrassare?

L’abbiamo pensato tutti almeno una volta: i grassi fanno ingrassare. Si tratta di uno degli intramontabili miti in cucina. Quanto c’è di vero e quanto invece è leggenda?

Niente di più facile di credere al mito: i grassi fanno ingrassare. Lo dice la parola stessa! Eppure non è un parallelo così immediato come potrebbe sembrare. Parte della paura di oggi affonda le radici negli anni ’80 e ’90 del secolo scorso e le conseguenze si vedono ancora oggi.

Miti in cucina grassi fanno ingrassare

I grassi fanno ingrassare?

Negli anni ’80 e ’90 del secolo scorso la popolazione dei paesi sviluppati ha cominciato prendere peso. Assieme al nascente problema dell’obesità si è diffusa la moda dei cibi «senza grassi» o degli alimenti con basso contenuto di questo nutriente. Come spesso accade la pubblicità ha fatto tesoro di questa moda cercando di vendere prodotti poveri di grassi giocando sul fatto che sarebbero, in teoria, più sani. Una tendenza che perdura ancora oggi.

In realtà i grassi, così come altri nutrienti assunti attraverso l’alimentazione, sono necessari per il buon funzionamento dell’organismo. I grassi «buoni» sono fondamentali per alcune funzioni del corpo. Tra le funzioni, ad esempio, si contano la costruzione delle pareti delle cellule, il rivestimento dei nervi, la composizione di tessuti muscolari e cerebrali.

i grassi fanno ingrassare

E quindi, i grassi fanno ingrassare? No. Nessun nutriente fa ingrassare se assunto nelle giuste proporzioni, siano essi grassi, carboidrati o proteine. Quello che fa ingrassare è un eccesso di calorie. Secondo le raccomandazioni, una persona adulta dovrebbe assumere il 25% della propria porzione energetica giornaliera dai grassi, dei quali il 33% saturi e 66% insaturi.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.