Dolci & PasticceriaFood

I Cupcake Cactus tra natura, arte e pasticceria

Con i suoi Cupcake Cactus Jiahn Kang ha trasformato dei semplici dolcetti in vere e proprie opere d’arte, in un perfetto incontro tra pasticceria e natura. Li potete assaggiare alla Brooklyn Floral Delight di New York.

I Cupcake Cactus sono stati la chiave di successo della pasticciera Jiahn Kang, che ha saputo fondere alla perfezione natura, arte e pasticceria. È proprietaria della pasticceria Brooklyn Floral Delight a New York, dove confeziona ogni giorno questi piccoli dolci capolavori, diventati velocemente una vera mania sui social, Instagram in primis. Il realismo che Jiahn Kang è riuscita ad ottenere è impressionante.


Cupcakes Cactus tra natura arte e pasticceria

Cupcake trasformati in cactus e fiori

I cupcake – che sono una cosa diversa dai muffin – sono diventati famosi per le loro decorazioni fantasiose a tema vegetale e floreale. Basta dare un’occhiata alle foto per capire l’abilità della pasticcera, che è velocemente diventata famosa in tutta la Grande Mela.

Cupcakes Cactus tra natura arte e pasticceria

Del resto Jiahn Kang lo ha ammesso più di una volta, la sua vuole essere una forma d’arte, solo che impiega la glassa al posto dei pennelli. C’è anche spazio per le torte più grandi e complesse, perfette per compleanni alla moda o anniversari da rendere indimenticabili.

Cupcakes Cactus tra natura arte e pasticceria

Ad ispirarla per la sua arte sono sempre stati gli elementi naturali, in primis le piante, soprattutto quelle grasse, che Jiahn Kang ricostruisce con grande realismo sui suoi dolci. La sfida più grande, secondo l’artista, è ricreare i colori, cosa che rende le sue creazioni ancora più simili a quadri tridimensionali.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.