AnimaliAnimali selvaticiScienza

Gli animali possono essere omosessuali?

Vi siete mai chiesti se gli animali possono essere omosessuali? Gli esseri umani appartengono inequivocabilmente al regno animale e non hanno l’esclusiva sull’omosessualità.

Ebbene sì, gli animali possono essere omosessuali. L’attrazione e il comportamento sessuale tra animali dello stesso genere è un fenomeno che ha ormai collezionato moltissime osservazioni. Per quanto sia un argomento controverso, principalmente per la poca conoscenza che si ha sulle origini e le ragioni del fenomeno, ormai l’omosessualità è accertata nel mondo animale.

Omosessualità naturale

Non si sa con esattezza quanto l’omosessualità sia presente nel regno animale, anche se in molti biologi sostengono che sia molto diffusa, soprattutto tra uccelli e mammiferi, in particolar modo tra primati e mammiferi marini. La svolta sull’argomento avvenne nel 1999, con la pubblicazione del libro Biological Exuberance di Bruce Bagemihl. Egli registrò talmente tanti casi, su un numero così esteso di specie, che la questione dell’omosessualità nel regno animale divenne il centro di molte discussioni.

Omosessualita naturale

All’inizio gli scienziati non erano molto convinti, ma dopo accurate osservazioni si scoprì che per diverse specie questo fenomeno non era un’eccezione ma un’abitudine. Una di queste, forse la più significativa, è il macaco: l’omosessualità in questa specie coinvolge sia femmine che maschi, e i ricercatori stanno cercando di capire come un comportamento apparentemente sconveniente a livello evolutivo sia così sistematicamente diffuso. Perfino i leoni sono stati osservati in natura impegnati con atteggiamenti omosessuali, anche se non è chiaro se siano comportamenti eccezionali o abitudinari.

Gli animali possono essere omosessuali?

Animali omosessuali

Gli scienziati hanno provato a spiegare quale potrebbe essere la ragione di questo fenomeno, ma siamo ancora lontani dall’aver trovato una risposta certa e univoca. Alcuni sostengono che il rapporto omosessuale sia un sistema per favorire ulteriori rapporti eterosessuali. Altri invece credono che il comportamento, in particolare tra femmine, sia relativo alla ricerca di un piacere più intenso.

Animali omosessuali - gli animali possono essere omosessuali

Per alcuni uccelli, come l’albatross delle hawaii, il comportamento potrebbe essere spiegato da una teoria ancora più interessante: questi uccelli formano coppie stabili negli anni, una sorta di matrimonio, ma il 31% delle coppie è composta da femmine non imparentate. Queste crescono assieme ai piccoli senza l’interferenza dei maschi del gruppo, che al massimo possono provare ad accoppiarsi con entrambe le femmine della coppia.

Fonte: bbc.com

TOPIC animali
Matteo Buonanno Seves

Un giovane laureato in Scienze Gastronomiche con la passione per il giornalismo e il mai noioso mondo del cibo, perennemente impegnato nel tentativo di schivare le solite ricette e recensioni in favore di qualcosa di più originale.