AmbienteEcologia

Giardino biologico: la scelta migliore per bambini e animali

Il giardino biologico sembra la scelta migliore per bambini e animali, grazie alla riduzione di pesticidi e prodotti chimici su piante e erba.

Coltivare un giardino biologico potrebbe essere la scelta migliore per bambini e animali. Il motivo è semplice: l’impiego contenuto di pesticidi e altri prodotti chimici diminuisce i rischi di entrare in contatto con composti potenzialmente nocivi. Non basta però: organizzare un giardino biologico significa anche fare attenzione a quali varietà vengono utilizzate, spendendo del tempo per valutari eventuali tossicità naturali che potrebbero mettere in pericolo i vostri animali domestici.

Giardino biologico

I vantaggi del giardino biologico

Premesso che di ogni prodotto che si decide di utilizzare nel giardino è necessario leggere con attenzione l’etichetta, esistono molti composti adatti ad un giardino biologico. Sia che stiate cercando banali fertilizzanti, i più facili da trovare in versione bio, sia che stiate cercando pesticidi per il trattamento di particolari infestazioni, con un po’ di attenzione è facile trovare quello che fa per voi.

Secondo portali come Pet Poison Helpline, molti dei pesticidi e insetticidi in circolazione contengono sostanze che sono potenzialmente pericolose per gli animali, ma solitamente i sintomi non sono mai eccessivamente gravi, soprattutto con un intervento tempestivo del veterinario.

Per quanto riguarda invece i più piccoli ad intervenire è la American Academy of Pediatrics, che un articolo dal titolo Pesticide Exposure in Children invita a fare attenzione quando si tratta di utilizzare pesticidi o altri prodotti chimici in spazi dove bambini passano abitualmente del tempo.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.