AmbienteEcologia

Una foresta urbana a Parigi

Una foresta urbana a Parigi, il nuovo progetto della capitale francese per una area verde a nord-ovest del centro cittadino cinque volte più grande del Central Park di New York.

Il progetto di creare una foresta urbana a Parigi nasce dallo SMAPP (Syndicat Mixte d’Aménagement de la Plaine de Pierrelaye-Bessancourt) un ente nato col fine di recuperare la zona, ad oggi utilizzata impropriamente come discarica. L’ipotesi è quella di creare un’area verde deputata al trekking, alla conservazione naturale e alla pulizia dell’aria della metropoli.


Foresta Urbana Parigi progetto

Il cuore verde di Parigi

Parigi da diversi anni si sta impegnando in una concreta lotta all’inquinamento dell’aria. L’ultimo progetto è quello di creare un’area verde, 28 km a nord-ovest dal centro di Parigi, recuperando una zona di circa 1350 ettari, dei quali 600 andrebbero destinati alla creazione di una nuova foresta, 370 alla «ristrutturazione» di quella già presente e 250 a spazi aperti dedicati all’uso pubblico. L’estensione totale risulterebbe di 5 volte superiore a quella del Central Park di New York.

Foresta Urbana Parigi Area Mappa

Un percorso che non sarà privo di ostacoli. In primo luogo per quasi 100 anni, da fine ‘800 ai primi anni ‘90 del ‘900, l’area è stata riempita di liquami provenienti dagli scarti cittadini nel tentativo di fertilizzarla. Questa in realtà si è rivelata una mossa controproducente, inquinando gravemente il suolo con effetti ancora oggi presenti. Mentre un altro aspetto critico è la presenza di oltre 1000 rimorchi abitati abusivi e di diverse aree private, la cui proprietà non risulta facilmente attribuibile. Senza contare che la zona viene purtroppo usata, anche di recente, come discarica abusiva.

Foresta Urbana Parigi

Un progetto molto ambizioso che tuttavia pare star riscuotendo un certo favore anche nella classe politica. Ad aprile di quest’anno le prime consultazioni per definire l’effettiva possibilità di iniziare i lavori. Serviranno però più di 50 anni perché, nel caso di un varo del progetto, si possa vedere una vera e propria foresta.

Fonti: Inhabitat -Business Insider – CityLab

TOPIC Parigi
blank
Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.