BambiniSaluteSucchi & Bibite

Energy Drink, un rischio per la salute dei più giovani

Energy Drink, un rischio per la salute soprattutto di bambini e minori. Uno studio canadese mette in guardia sui pericoli legati all’assunzione di bevande energetiche tra i più piccoli.

A quanto pare gli Energy Drink o, in italiano, le bevande energetiche disponibili in commercio, comporterebbero un rischio reale per la salute dei giovani. Un recente studio dell’Università di Waterloo in Ontario, Canada, ha portato alla luce gli impatti sul fisico di bambini e minori di bevande a base di caffeina. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista della Canada Medical Association.

Energy Drink rischio per la salute bambini e adolescenti

Stimolanti in lattina

Per far fronte ad una lunga notte di studio o divertimento, o semplicemente per il piacevole gusto, le bevande energetiche sono in auge tra i giovani e i giovanissimi sia in Europa che oltreoceano. A mettere però in guardia sui rischi legati all’assunzione, anche in dosi moderate, di bevande a base di caffeina è un recente studio che ha indagato gli effetti delle bevande su oltre 2000 giovani e giovanissimi canadesi tra i 12 e i 24 anni.

Energy Drink rischio per la salute giovani

Dai dati è emerso come quasi un quarto tra i bevitori di energy drink hanno constatato un aumento del battito cardiaco e difficoltà a dormire, oltre il 18% ha riportato mal di testa, e tra il 4% e il 5% hanno riscontrato effetti come nausea, diarrea e dolori al petto. In circa 2 casi su mille anche effetti collaterali più gravi come crisi epilettiche. Circa il 5% del campione ha dichiarato di aver dovuto ricorrere ad aiuto medico in seguito agli effetti riscontrati dopo aver bevuto.

Energy Drink rischio per la salute bambini

A preoccupare però i ricercatori c’è il fatto che la grande maggioranza di coloro che hanno riportato effetti indesiderati avevano assunto dosi decisamente inferiori della quantità raccomandata di uno o due drink. Per termine di paragone, tra i più giovani circa il 36% di coloro che hanno assunto semplice caffè ha riportato effetti indesiderati sul fisico, un dato che sale invece oltre il 55% per coloro che hanno assunto un Energy Drink.

Limitazioni all’orizzonte

Le bevande energetiche infatti non contengono di norma solo caffeina e zuccheri, ma anche stimolanti che possono agire in accordo o separatamente dalla caffeina, amplificandone notevolmente gli effetti, fino a diventare un rischio concreto per la salute. Tra le aggiunte più comuni sostanze come la taurina e il guaranà. Secondo gli autori della ricerca sarebbe un errore credere di comprendere gli effetti dei drink energetici sul corpo umano solo perché si conoscono gli effetti della sola caffeina. Senza contare che il fisico di un bambino o un giovane adolescente potrebbe non avere i meccanismi di difesa idonei a sostenere gli effetti combinati di tali sostanze.

Energy Drink rischio per la salute

Lo studio arriva sull’onda di un rinnovato interesse internazionale per gli effetti delle bevande energetiche a base di caffeina e in base alla richiesta da parte diverse di associazioni di medici e consumatori di tutto il mondo di maggiori restrizioni sulla vendita delle bevande da parte dei governi, in modo simile a quanto già avviene per gli alcolici. Presto quindi potremmo vedere la vendita di queste bevande vietata ai minori.

Fonti: CMA Journal – Forbes

blank

Laureato in Scienze Politiche e Comunicazione Pubblica, ha lavorato in radio e nel tempo libero si dedica alla scrittura creativa. Da sempre appassionato di cultura, scienza e tecnologia è costantemente a caccia di nuove curiosità in grado di cambiare il mondo in cui viviamo.