AttualitàLifestyle

E se il nuovo tetto di Notre-Dame fosse un giardino?

Insegnare la sostenibilità e la difesa dell’ambiente questa l’idea di base del progetto di un possibile nuovo tetto di Notre-Dame in versione giardino.

Dopo il catastrofico incendio della cattedrale il nuovo tetto di Notre-Dame potrebbe essere un giardino, o più correttamente, una serra aperta al pubblico con funzione didattica. La nuova struttura è stata pensata per avere la funzione di sensibilizzare il pubblico su tematiche quanto mai odierne come: la sostenibilità e la tutela dell’ambiente.

tetto Notre-Dame giardino
Foto di Studio NAB

Il tetto di Notre-Dame diventa green

A seguito del triste fato di cui è rimasto vittima il tetto di Notre-Dame a causa dell’incendio della cattedrale, il Primo Ministro francese Édouard Phillipe ha chiamato diversi studi di architettura a proporre dei progetti per la ricostruzione. Lo studio francese NAB ha proposto un progetto davvero innovativo, un nuovo tetto di Notre-Dame in versione giardino, o meglio serra, considerando il design della struttura.

tetto Notre-Dame serra
Foto di Studio NAB

LEGGI ANCHE: Fattoria urbana componibile porta il verde sulle facciate dei palazzi

Interessante inoltre la presenza di una guglia in cui, secondo il progetto, troverebbero posto degli alveari, a sottolineare l’importanza e la fragilità degli insetti impollinatori per l’ecosistema. Per l’esattezza si tratterebbe della nuova casa delle 200.000 api che già abitavano in appositi alveari sul tetto della cattedrale, miracolosamente sopravvissute al rogo.

tetto Notre-Dame api
Foto di Studio NAB

Lo scopo della struttura sarebbe anche quello di offrire un’occasione di contatto con la natura alla comunità e, specialmente, ai suoi membri più svantaggiati. Si tratterebbe, tra l’altro, di offrire nozioni sulle basi dell’agricoltura urbana trasformando così il tetto di Notre-Dame in un giardino didattico a tutti gli effetti. Il risultato sarebbe davvero rivoluzionario, chissà se i parigini potrebbero accettare tanta innovazione combinata alla tradizionale figura della loro cattedrale?

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.