FoodFrutta & Verdura

Come usare l’avocado al posto del burro

Avocado al posto del burro? Esatto! E non solo nelle ricette dolci, ma anche in quelle salate. Ecco come.

L’avocado è un frutto tropicale che negli ultimi anni ha conquistato l’Europa. Inizialmente noto per essere «quello della guacamole», si è fatto largo nelle nostre cucine, perdendo l’alone di mistero che lo circondava e sfondando le barriere della nostra reticenza. Quando scoprirete come usare l’avocado pal posto del burro nelle vostre ricette dolci e salate, è sicuro che gli troverete un posto fisso in dispensa.

avocado al posto burro

Perché utilizzare l’avocado al posto del burro?

Il burro contiene un’elevata percentuale di acidi grassi saturi (circa l’80% del peso), responsabili dell’ipercolesterolemia (ossia del colesterolo alto). Per mantenerci in salute quindi sarebbe opportuno scegliere acidi grassi «buoni», quindi imparare a usare l’avocado al posto del burro.

perché avocado burro

LEGGI ANCHE: Il seme di avocado fa bene, non buttatelo!

Questo frutto infatti, sebbene più calorico rispetto alla media, contiene Omega 3 e 6 e acido linoleico, utili per abbassare il livello di colesterolo nel sangue e contribuire alla salute del sistema cardio circolatorio.

Avocado al posto del burro nei dolci

Ebbene sì, esiste davvero una valida alternativa al burro nei dolci e questa è data dall’avocado. La sua polpa matura, una volta frullata, può essere sostituita in proporzione 1:1 al burro. Ciò significa che per 100 g di burro potete utilizzare 100 g di avocado. Usare l’avocado al posto del burro permette di ottenere una pasta frolla all’avocado, perfetta per preparare crostate e biscotti.

avocado burro dolci

Il sapore delicato del frutto infatti non andrà a compromettere il risultato finale del dolce, conferendogli tra l’altro un piacevole colore verde. L’avocado poi si sposa alla perfezione con il cioccolato. Dall’unione di questi due ingredienti nasce una mousse al cioccolato, 100% vegan, in grado di conquistare anche i palati più esigenti.

Avocado al posto del burro nelle ricette salate

L’avocado può essere usato al posto del burro anche per le ricette salate: la consistenza naturalmente cremosa rende l’avocado perfetto per condire la pasta. Può essere considerato a tutti gli effetti un’alternativa alla panna da cucina e, utilizzato insieme ai pomodorini, dà vita a un primo piatto davvero delizioso.

avocado burro ricette salate

Potete anche preparare il burro di avocado e conservarlo in frigorifero per una settimana. Si ottiene semplicemente frullando avocado, succo di limone, un filo di olio, aglio e prezzemolo. Due cucchiaini spalmati sul pane tostato a colazione vi permetteranno di iniziare la giornata con il pieno di energia!

blank

Dopo una Laurea in Ingegneria mi sono allontanata dai numeri e avvicinata a nuove forme di espressione, come la fotografia e la scrittura. Il mio blog, Il Cucchiaio Verde, racchiude entrambe le passioni e ha come filo conduttore uno stile di vita vegetariano.