AttualitàEcologiaLifestyle

Come realizzare un Calendario dell’Avvento ecologico

Per il nostro countdown in vista del Natale, scopriamo insieme come realizzare un Calendario dell’Avvento ecologico.

Quando il Natale è alle porte, non c’è modo migliore che aspettarlo con un Calendario dell’Avvento. A partire dal 1° dicembre ogni giorno diventa un’occasione speciale per prepararsi alla magia del Natale. Negli ultimi anni la lotta anti-spreco è sempre più viva, così come sono state presentate molte soluzioni sostenibili per risolvere il problema. Nel nostro piccolo, possiamo iniziare dal recuperare, riciclare e trasformare i materiali in qualcosa di nuovo. Scopriamo insieme come realizzare un Calendario dell’Avvento ecologico senza acquistare nulla!

calendario avvento ecologico
Foto: distelAPPArath @pixabay

Che cos’è

Il Calendario dell’Avvento ecologico è uno dei tanti piccoli gesti sostenibili che possiamo fare per rispettare l’ambiente, soprattutto durante le feste natalizie quando gli sprechi purtroppo non sono mai abbastanza. Preparare un calendario ecologico significa concentrarsi non tanto sulla cosa materiale in sé, quanto più sull’esperienza e sul momento dell’attesa da vivere insieme divertendosi e sperimentando idee sempre nuove. Riciclare, recuperare, riutilizzare, ridurre e rigenerare sono sicuramente le linee guida da seguire per agire consapevolmente all’insegna della sostenibilità. Non solo, via libera alla fantasia per regalare ai vostri cari qualcosa che va oltre un oggetto o un cioccolatino da scartare: un’emozione indimenticabile e un ricordo speciale. All’inizio può non essere semplice o immediato pensare a qualcosa di diverso da una scatola scelta su uno scaffale e portata a casa. Poi, però sarà divertente mettersi in gioco ed esplorare la propria creatività!

Come preparare un Calendario dell’Avvento ecologico a costo zero?

Per preparare un Calendario dell’Avvento ecologico serve sicuramente molta fantasia, creatività ed immaginazione. Proprio per questo ogni Calendario dell’Avvento fai da te è unico e speciale: riflette, infatti, i vostri gusti, le vostre idee e la vostra personalità. Per trovare qualche spunto potete cercare online, navigare sulla bacheca di Pinterest o girare le vostre boutique preferite, ma ricordatevi che ogni idea è personalizzabile! Per prima cosa, iniziate a fare una lista dei materiali che riuscite a recuperare tra cui carta di ogni tipo, scatoline, sacchetti etc.

In base alla vostra idea, potete recuperare oggetti che altrimenti avreste buttato, dato via o dimenticato in qualche cassetto; oppure, basterà munirvi di carta e penna per realizzare qualcosa di fantastico. Ad esempio, potete trascrivere su un foglio per ogni giorno una fiaba o una piccola storia da leggere al vostro bambino, ideare giochi come percorsi e labirinti o puzzle e immagini da completare e colorare. In alternativa, potete rendere speciale ogni giorno ideando delle attività da fare insieme, delle piccole esperienze da condividere o delle magiche avventure da intraprendere in attesa del Natale.

Scegliere anche per queste feste un consumo sostenibile, biologico ed ecologico è il modo migliore per approcciarci ad una vita sostenibile che mette al primo posto la natura e l’ambiente. Anche in piccolo e con un po’ di creatività, possiamo fare la differenza su questo Pianeta.

Cristina Morgese
Dopo aver conseguito la Laurea in Storia dell'arte e il Master in Management Museale, lavoro freelance come giornalista, copywriter e content creator. Non credo a confini già delineati, per questo mi piace oltrepassarli e trovare i fili nascosti che legano discipline diverse tra loro.