BevandeBirraHot Topic

Come preparare la birra verde di San Patrizio

Preparare la birra verde di San Patrizio vi renderà partecipi di una tradizione diffusa praticamente in tutto il mondo, ma le cui origini non sarebbero irlandesi.

La birra verde di San Patrizio è una particolare usanza ormai diffusa in diverse parti del mondo. Facile da preparare per chi ha voglio di un tocco irlandese, questa bevanda non avrebbe origini nell’isola del trifoglio. Non per questo però si tratta di una trovata commerciale recente: la storia della birra verde di San Patrizio ha più di un secolo alle spalle, e deve la sua creazione – probabilmente – ad un medico statunitense.

birra verde San Patrizio
Foto di Storyblocks

Come si prepara la birra verde

Ci sono diversi modi per preparare la birra verde di San Patrizio, ma in linea di principio il ragionamento è semplice: qualsiasi bevanda alcolica azzurina, come per esempio il Blu Curaçao, in combinazione con il giallo della birra produrrà una sfumatura verde. In alternativa esistono numerosi sciroppi che possono essere utilizzato con lo stesso scopo, ma rischiano di alterare il sapore della birra. La soluzione più pratica in questo caso potrebbero essere i coloranti alimentari, ne esistono moltissimi anche naturali, che trasformeranno la vostra pinta in una perfetta birra verde di San Patrizio.

LEGGI ANCHE: Coloranti naturali fatti in casa, tutti i trucchi 

La tradizione della birra verde di San Patrizio

Circolano diverse storie attorno all’origine della birra verde di San Patrizio: la maggior parte degli esperti in materia concorda sul fatto che già nel 1910, negli Stati Uniti, circolasse un birra dall’insolito colore verdastro, ma documenti inoppugnabili fanno riferimento ad un medico, tale dottor Thomas H. Curtin. Le testimonianze lasciano intuire che nel 1914 la green beer era solitamente servita nella club house che dirigeva a New York.

tradizione birra verde
Foto di The Inquirer

Sembra che all’inizio la diffusione di questa bevanda non fu particolarmente veloce, addirittura testate giornaliste dell’epoca la definivano un «intruglio anomalo», ma l’amore per la birra degli irlandesi e il colore della loro madrepatria ne assicurò il successo in certi ambienti. Con il passare degli anni la festa di San Patrizio e l’annessa birra verde diventarono sempre più famose, fino ad avere risonanza internazionale. Fu in quel momento che il fenomeno della birra verde di San Patrizio arrivò in Irlanda, un paradosso ancora strano da concepire.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.