CulturaHot TopicScienza

Come il 5G aiuterà l’agricoltura biologica

Il 5G aiuterà l’agricoltura biologica, rendendo le aree produttive sempre più connesse e monitorabili.

La rivoluzione del 5G aiuterà l’agricoltura biologica, oltre che l’intero settore. Questa innovazione sarà in grado di aprire nuovi scenari in cui le coltivazioni non potranno che divenire sempre più tecnologiche il che, per assurdo, dovrebbe aiutarle a restare anche più naturali.

5G-agricoltura-biologica

5G, agricoltura biologica e tecnologia

La tecnologia 5G potrà aiutare l’agricoltura biologica grazie ai possibili sviluppi nel settore dell’Internet of Things (IoT). L’ottimizzazione della connessione consentirà di ottenere in tempo reale una quantità di dati dalle colture prima inimmaginabile. Per comprendere meglio le potenzialità di ciò, basti immaginare che, potenzialmente, ogni pianta potrebbe essere monitorata, così come ogni metro quadrato di terreno. Una mole tanto vasta di dati, potrebbe fornire aggiornamenti e materiale per sviluppare modelli previsionali e strategie di intervento ad hoc.

Queste opportunità offerte dal 5G, nell’agricoltura biologica, permetterebbero di ridurre allo stretto necessario le azioni del coltivatore. La possibilità di integrare queste soluzioni tecnologiche alle colture garantirà di poter intervenire su di essa in maniera mirata, contenendo così l’uso di risorse e di sostanze dannose. Due aspetti congeniali all’agricoltura bio che da questa evoluzione potrebbe ricavarne importanti vantaggi.


Per quanti il 5G possa sostenere in tal senso l’agricoltura biologica e quella tradizionale, non è esente da criticità potenziali. Non è scontato, infatti, che la copertura risulti ottimale in tutte le aree produttive o che i costi di applicazione delle nuove tecnologie risultino immediatamente sostenibili. Tuttavia la strada per il futuro sembra tracciata e potremmo beneficiarne tutti.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.