BambiniSalute

Come fare lo slime biologico in casa per i vostri bambini

Imparare a fare lo slime biologico in casa può essere l’occasione di passare un pomeriggio divertente con i vostri bambini e di creare per loro un giocattolo sicuro e salutare.

Se quelli in commercio vi convincono poco, perché non imparare come fare lo slime biologico a casa per i vostri bambini? C’è poco da dire, questa sostanza è un giocattolo adorato da i più piccoli in tutto il mondo, tuttavia, le versioni sia industriali che casalinghe, spesso vengono prodotte con sostanze potenzialmente nocive. Per ogni problema, però, c’è una soluzione! È possibile infatti creare una versione di questo viscido passatempo tanto sicura da poter essere addirittura mangiata: naturale, biologica e gluten free.

slime biologico

Slime biologico fatto in casa

Negli slime tradizionali, casalinghi e non, ad essere sotto accusa sono normalmente ingredienti necessari alla preparazione come la borace, il detersivo, il collirio e la colla. Non esattamente l’ideale da lasciare maneggiare per ore ai bambini, specialmente se in casa ve ne sono di molto piccoli.

Ma, con gli accorgimenti giusti, un po’ di pazienza e alcuni ingredienti naturali, è possibile creare un versione di slime biologico, sicuro e gluten free.

slime biologico bambini

Ingredienti:

  • 2 tazze di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di fibra biologica di psyllium
  • 1 cucchiaio di amido di mais biologico
  • 3-4 gocce di colorante alimentare naturale

Prima di tutto è bene specificare, per chi non la conoscesse, che la fibra di psyllium non è altro che una fibra naturale derivante dai semi della Plantago Ovata. Si può facilmente trovare in erboristeria o acquistare online, perché normalmente viene utilizzata come rimedio naturale alla stipsi.

Procedimento:

Il primo passo del procedimento per fare lo slime biologico a casa richiede l’utilizzo di una pentola di media grandezza in cui verranno inseriti tutti gli ingredienti. Posta questa sul fornello a fuoco medio si mescola con gentilezza portando ad ebollizione il composto.

slime biologico procedimento

A questo punto si lascia bollire piano, senza mescolare, per circa 5 minuti terminati i quali si toglie la pentola dal fuoco e la si lascia raffreddare per alcuni minuti. Questo procedimento si deve ripetere per 6-7 volte, portando ad ebollizione per poi raffreddare. Tramite un cucchiaio è possibile provare la consistenza: se risulta quella corretta si può fare raffreddare il composto e riporlo in un contenitore ermetico per alimenti. Altrimenti è necessario ripetere altre 6-7 volte il processo di ebollizione e raffreddamento. È consigliabile poi lasciare riposare per qualche ora lo slime prima di darlo ai bambini, in modo che possa ottenere la consistenza corretta.

Il risultato sarà un perfetto slime biologico, gluten free, sicuro e 100% naturale. Se la preparazione è stata corretta il composto dovrebbe avere le stesse caratteristiche dello slime commerciale, senza l’apporto di sostanze chimiche potenzialmente dannose. Parlando di queste tipologie di sostanze è comunque sempre meglio sorvegliare il gioco dei più piccoli, per evitare così problemi di ogni sorta. Buon divertimento!

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.