FoodGastronomia

Come disossare il pollo: tecnica facile e veloce

Disossare il pollo, con un po’ di esercizio e i consigli giusti, è una pratica molto più facile e veloce di quanto si possa pensare, anche lasciandolo intero.

Imparare come disossare il pollo è un modo facile e veloce per provare nuove ricette, prendere dimestichezza con la carne e risparmiare un po’ sulla spesa. Che vogliate preparare un pollo ripieno o preferiate cuocerlo alla diavola, capire come procedere da soli con questa tecnica è il primo passo per diventare dei veri cuochi provetti.


Disossare il pollo passo passo

Prima di cominciare, procuratevi il giusto coltello per l’operazione: è meglio uno strumento affilato, non eccessivamente lungo. Esistono strumenti appositi chiamati coltelli da disosso, con una lama non troppo rigida, ma anche un normale coltello da cucina con un buon filo farà al caso vostro. Questa tecnica si presta bene alla lavorazione di altri volatili, come il tacchino o il cappone.

LEGGI ANCHE: Differenza tra cappone, tacchino e pollo

In linea generale l’abilità di un cuoco nel disossare il pollo si misura per la carne che lascia attaccata alle ossa: meno ce n’é più il cuoco avrà fatto un lavoro accurato. Non pensate di poter fare un lavoro perfetto la prima volta, datevi tempo e fate pratiche, in poco tempo diventare un processo facile e veloce.

1. La prima cosa da fare per disossare il pollo è prepararlo sul tagliere: attenzione però, non occorre lavarlo! Questa pratica aumenta solo le probabilità che eventuali germi si diffondano in ogni angolo dell’animale. Eliminate l’eventuale peluria rimasta sulla pelle con la fiamma del fornello.

disossare pollo intero

2. Girate il pollo sulla schiena e incidete lungo la spina dorsale – la sentirete facilmente sotto le dita – procedendo per tutta la lunghezza dell’animale. Usate la punta del coltello per ritagliare la carne negli anfratti, raschiando solo dove è strettamente necessario. Usate la mano libera per sollevare i lembi di carne mentre procedete. Dovrete scendere su entrambi i fianchi del pollo, seguendo la cassa toracica.

disossare pollo spina dorsale
Foto di Leiths
disossare pollo cassa toracica
Foto di Leiths

3. Spostatevi ora più in basso, vicino alle cosce dell’animale. Per procedere a disossare il pollo con più facilità potete decidere di incidere la pelle in alcuni punti, come le cosce appunto, perché facciano meno resistenza. Cercate con le dita la cassa toracica dell’animale e continuate a tagliare la carne attorno alle ossa più esterne.

disossare pollo petto
Foto di Yourfamily

4. Procedendo in questo modo in poco tempo sarete arrivati in prossimità del petto dell’animale. Se vi trovate più comodi procedete girando il pollo, ma dovreste sempre evitare di usare il coltello con il filo della lama o la punta girati verso di voi. Individuate i punti dove la carne è più saldamente attaccata alle ossa, non avendo timore di tirare con un po’ di energia. Dove farete più fatica procedete con altre incisioni. In questa fase dovreste imbattervi nella furcula, o osso dei desideri, dalla particolare forma a U.

disossare pollo sterno

5. Una volta eliminata la cassa toracica passate alle cosce: per disossare il pollo completamente dovrete inciderle fino in fondo, continuando ad usare la punta del coltello per girare attorno all’osso eliminando ogni collegamento con il muscolo. Dopo aver fatto la maggior parte del lavoro basterà tirare l’osso per estrarlo.

disossare pollo cosce
Foto di Yourfamily

6. Ripetete la stessa operazione per le ali. Potete anche decidere di eliminare la parte più estrema alla seconda falange, sfruttandola per preparare un brodo. Non spaventatevi se la carne risulterà deformata dalle operazioni più violente, con un po’ di lavoro e l’aiuto della pelle riuscirete a ridarle la forma corretta.

disossare pollo arrosto

A questo punto avrete finito di disossare il vostro pollo: non vi rimane che condirlo come preferite, magari pensando anche ad un ripieno per farcirlo. Non smettete di esercitarvi, vedrete che con un po’ di pratica prenderete sempre più dimestichezza con questa operazione.

TOPIC pollo
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.