BevandeDolci & Pasticceria

Cioccolata vegana: ecco come prepararla a casa

In questi giorni si sta tenendo a Perugia l’Eurochocolate 2017, la festa del cioccolato che ogni appassionato di questo dolce aspetta per tutto l’anno. Quale occasione migliore per consigliarvi una ricetta per la cioccolata vegana?

Nessuno dovrebbe rinunciare ad una deliziosa alla bevanda degli dei per eccellenza, tanto più se si può trovare la versione perfetta per ogni palato: ecco allora che la cioccolata vegana diventa una deliziosa ricetta invernale perfetta per chi non vuole utilizzare derivati animali senza rinunciare alla bontà del cacao. Anzi, più che un compromesso, il cacao risulta spesso esaltato nelle ricette vegane, senza essere messo in ombra da grassi di origine animale.

Cioccolata vegana: ecco come preparala a casa

Non è complicato come sembra

Affrontare una dieta vegana a volte può essere difficile, le rinunce si accavallano e le alternative sul menù possono, almeno ad uno sguardo superficiale, sembrare poche. Ma non occorre molto per capire che basta un pizzico di fantasia in più per destreggiarsi ai fornelli alla perfezione, anche senza l’aiuto degli animali. Ecco allora tutto quello che dovete sapere per preparare un’ottima cioccolata vegana.

Ingredienti

  • 750 ml di bevanda vegetale a base di soia, mandorle, riso o nocciola
  • 30g di zucchero di canna (possibilmente biologico, circa 3 cucchiai capienti)
  • 30g di cacao amaro (circa 3 cucchiai)
  • 18g di amido di mais (circa 3 cucchiai)
  • 60 g cioccolato fondente

In aggiunta potete decidere di aromatizzare a piacere la bevanda con cannella (mezzo cucchiaino è sufficiente), peperoncino (una piccola spolverata) o caffè ( 3 cucchiai di espresso).

Non è complicato come sembra

La preparazione

Per preparare la cioccolata mettete innanzitutto l’amido, lo zucchero, il cacao amaro e il vostro aroma preferito in un pentolino alto – per ora state lontano dai fornelli. Fate miscelare le polveri a dovere e eliminate ogni eventuale grumo. Solo a questo punto aggiungete la bevanda vegetale, lentamente, in modo che pian piano la cioccolata diventi sempre meno densa. Una volta aggiunto tutto il liquido è il momento del cioccolato fondente: riducetelo in granella con un coltello e unitelo nel pentolino agli altri ingredienti. Solo adesso andrete a mettere il pentolino sul fuoco, senza mai smettere di mescolare in modo da evitare che la cioccolata vegana si attacchi sul fondo. Bastano solo 2-3 minuti dall’inizio del bollore per avere la vostra deliziosa bevanda. Non vi resta altro che aspettare che si raffreddi un po’, magari versandola in anticipo in quattro tazze.

Fonti: veganblog.it – metro.co.uk – nourishedkitchen.com – eurochocolate.net

TOPIC cioccolata
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.