AttualitàFormaggi & LatticiniVideo

Cheese Rolling, la folle rincorsa al formaggio

Il Cheese Rolling è una, a dir poco folle, disciplina nata in Galles in cui i temerari partecipanti si lanciano alla rincorsa di una forma di formaggio lasciata rotolare da una ripida collina.

Lo scopo del Cheese Rolling è quello di afferrare per primi la forma di formaggio lasciata rotolare da una ripida collina. Detta così sembra un’operazione piuttosto semplice, salvo considerare che il formaggio può raggiungere folli velocità, oltre i 100 km/h, e correre su una tale pendenza risulta tutt’altro che facile, il che non risparmia i concorrenti da spaventosi capitomboli.

Cheese Rolling, la folle rincorsa al formaggio

Un’antica e pazza tradizione

Le origini del Cheese Rolling vengono normalmente attribuite al Galles anche se le sue origini potrebbero essere anche più antiche, risalenti all’epoca dei Romani, o ancora prima connesse ad arcaici rituali pagani. Come già accennato questa competizione, risulta molto pericolosa e non sono rari gli infortuni, per questo può essere a ragione annoverata tra gli sport estremi. La competizione più famosa al mondo è quella che si tiene sui pendii della collina di Cooper a Spring Bank Holiday vicino a Gloucester in Inghilterra.

Il formaggio utilizzato nella competizione è il Double Gloucester, un formaggio semi-duro tipico della zona, di forma rotonda e dal peso di circa 4 kg. Anche in Italia è arrivata la passione per il Cheese Rolling e ogni due anni, a Rovereto, sull’altopiano di Brentonico, si svolge il Campionato Italiano che il 2 giugno 2018 giungerà alla sua decima edizione. Uno sport che infiamma i cuori di molti appassionati, normalmente incorniciato da manifestazioni immerse in un’atmosfera tipicamente goliardica. Un modo sicuramente divertente (specialmente per gli spettatori) per mantenere in vita, una tanto affascinante quanto pericolosa tradizione.

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.