AttualitàLifestyle

Cereali per la colazione, Lidl toglie i personaggi dei cartoni

L’azienda sceglie di promuovere scelte alimentari più sane per i bambini eliminando i cartoni dalle confezioni dei cereali per la colazione.

Sui cereali per la colazione a marchio Lidl scompariranno i personaggi dei cartoni. La scelta rappresenta una presa di posizione nei confronti dell’influenza che le immagini possono avere sui bambini. La speranza è che un aspetto delle confezioni più sobrio porti a scelte meno impulsive e più oculate.

cereali colazione lidl

Via i cartoni dai cereali per la colazione. La lotta all’obesità

Niente più persone o animali in posa accattivante per attirare l’attenzione e far salivare i più piccoli. D’ora in avanti sulle confezioni comparirà semplicemente il nome e l’immagine del prodotto. I supermercati Lidl in Inghilterra toglieranno completamente i «cartoon» dalle confezioni dei cereali per la colazione per i prodotti a marchio dell’azienda a partire dalla primavera del 2020. L’operazione interesserà  tutti i supermercati della catena del Regno Unito.

lidl cereali colazione
@Lidl

La scelta arriva in un periodo in cui il Regno Unito ha dichiarato guerra all’obesità infantile che interessa circa il 16% dei bambini e ragazzi inglesi dai 2 ai 15 anni. Spesso al supermercato i bambini sono in grado di influenzare le scelte dei genitori domandando con insistenza un particolare prodotto. Spesso le confezioni, in questo caso quelle dei cereali per la colazione, sono ideate apposta per catturare l’attenzione dei più piccoli con animali in forma e pose umane. Spesso questi prodotti finiscono per contenere alti livelli di zuccheri o sale contribuendo così ad una alimentazione scorretta fin dall’infanzia.

genitori cereali colazione

Aiutare i genitori nella «battaglia» del supermercato

Quella dei cartoni sulle confezioni di snack, merendine e cereali per la colazione è una tecnica di marketing consolidata. In attesa che le istituzioni intervengano per prevenire i casi più eclatanti, Lidl ha deciso di portarsi avanti in autonomia per «Aiutare i genitori nella loro battaglia quotidiana al supermercato» nella speranza che «la rimozione dei cartoni contribuisca ad alleviare la pressione all’acquisto a cui i genitori sono sottoposti da parte dei figli». Ha detto Georgina Hall, responsabile per la Responsabilità Sociale dell’azienda. La decisione interesserà 8 marchi di cereali prodotti da Lidl dalle conchiglie di cioccolato agli anelli di miele.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.