CosmesiSalute

Biologico e halal, i trend in arrivo per i prodotti per la cura dei capelli

Biologico e halal sono i nuovi trend da tenere d’occhio nel settore dei prodotti per la cura dei capelli. Le parole d’ordine sono naturalità e freschezza.

La crescente domanda fa prevedere un’importante crescita del biologico e dell’halal nel settore dei prodotti per la cura dei capelli. Una novità strettamente legata alla crescita tra la popolazione di religione islamica della domanda per prodotti naturali che al contempo siano in linea coi dettami religiosi. Prodotti di qualità che, tuttavia, non mancano di attirare l’attenzione anche al di fuori dell’universo musulmano.

biologico halal cura capelli

LEGGI ANCHE: Come preparare lo shampoo biologico a casa

Lo shampoo del futuro potrebbe essere biologico e halal

Col termine halal si fa riferimento ad alimenti, prodotti o servizi che risultino in linea con quanto stabilito dalle regole della fede islamica. Il termine stesso potrebbe essere tradotto con «lecito», a fare da contrapposto alla parola haram che è associata a ciò che è proibito. Chiarito ciò, nei prossimi anni si prevede una crescita importante del biologico e dell’halal nel settore dei prodotti della cura per capelli, con risvolti che potrebbero interessare l’intero mercato globale. Questa crescita è associata a un aumento della domanda, all’interno della comunità islamica, per prodotti naturali che rispettino le regole della loro fede e che allo stesso modo siano funzionali alle esigenze della crescente porzione di popolazione femminile che indossa lo hijab, il velo tradizionale allacciato sotto la gola atto a coprire il capo delle donne.

shampoo biologico halal

La richiesta è per prodotti freschi, naturali che, tuttavia, non siano in contrasto con i dettami religiosi. Nel concreto l’idea è quella di garantire la salute, bellezza e fragranza di capelli coperti per molte ore dal velo, senza affidarsi a prodotti chimici, potenzialmente dannosi. Oppure a prodotti contenti per esempio derivati animali non considerabili halal. A rispondere alla crescente domanda, l’offerta si sta organizzando con diversi brand che si stanno attivando – o già lo hanno fatto – per mettere sul mercato dei prodotti per la cura dei capelli con queste caratteristiche, che a quanto pare non convincono solo i soggetti di fede islamica. Infatti, anche tra i non-musulmani, i prodotti biologici e halal per la cura dei capelli convincono e vengono scelti per le loro proprietà e la loro qualità.

Le stime prevedono un’espansione costante di questo settore almeno fino al 2027, indice di un cambiamento radicale profondo delle logiche di mercato e forse anche a livello sociale.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.