CosmesiSalute

I benefici e le proprietà di tutte le acque termali

Esistono molte acque termali, ognuna con i propri benefici e proprietà, adatte a diversi problemi del corpo. Facciamo un po’ di chiarezza sul mondo delle terme.

L’uso delle acque termali dovrebbe essere scelto in base ai benefici e alle proprietà di cui sentiamo il bisogno. Non tutte le acque termali infatti sono uguali e ognuna è più efficace su un disturbo particolare. Abbiamo raccolto un po’ di informazioni per fare chiarezza su questo complicato mondo, così potrete scegliere la Spa che meglio si adatta al vostro corpo.

acque termali proprieta e benefici

Tanti tipi di acque diverse

Per molti di noi le acque termali sono un indistinto insieme di sorgenti dotate di particolari proprietà benefiche per il loro contenuto di sostanze particolari. Definizione abbastanza calzante, peccato che ci si dimentichi che il contenuto e il tipo di sostanze che queste acque possono contenere sia estremamente variabile, dando vita a diverse precise categoria.

Acque termali oligominerali

Sono estremamente diluite come acque, ricche di diverse minerali ma in concentrazioni molto basse. Vengono definite tecnicamente acque ipotoniche e sono indicate per la cura delle ritenzioni idriche, della gotta e della calcolosi renale. Alcuni sostengono che anche infezioni batteriche e piorrea – una malattia dei denti abbastanza grave – possa essere curata da questo tipo di acqua.

diverse acque termali

Acque termali mediominerali

In questo caso la concentrazione di sali aumenta, ma ancora non si è arrivati a una quantità di minerali a identificarne uno predominante sugli altri. Questa tipologie di acque è considerata perfetta per curare malattie come il diabete e l’osteoporosi.

Acque termali minerali

In questo caso la concentrazione di minerali disciolti diventa molto elevata, al punto che in questa categoria rientrano molte famiglie diverse di acqua, ciascuna con proprietà specifiche del minerale che contiene. Qui di seguito abbiamo elencato le diverse qualità:

I benefici e le proprieta di tutte le acque termali
  • Acidule – Sono quelle ricche di anidride carbonica, perfette per i disturbi legati alla digestione, alle gastriti e al diabete.
  • Alcaline – Sono molto idratanti, perfette in caso di artriti, cattiva circolazione, problemi legati al fegato ma anche malattie della pelle e cefalea cronica.
  • Bicarbonate – Vista la loro elevata quantità di bicarbonato di sodio sono utili per chi soffre di acidità di stomaco o altri disturbi gastrointestinali. alcuni sostengono abbia un effetto benefico anche sui calcoli biliari.
  • Calciche – Vengono chiamate così perché ricche di calcio e sono utili durante la gravidanza e per prevenire l’osteoporosi.
  • Carboniche – Sono perfette sia per inalazione che per bagni e vengono consigliate per problemi di cellulite o in generale problemi di circolazione e ipertensione.
  • Clorurate – Il minerale in questione in questo caso è il cloruro di sodio soffre di disturbi epatici, biliari o intestinali, ma possono risultare pericolose per chi ha problemi ai reni.
  • Ferruginose – Non c’è niente di meglio per le affezioni ginecologiche grazie al loro contenuto di ferro o arsenico. Sono consigliate per questo anche in caso di scarsità di ferro nella dieta.
  • Magnesiache – Il magnesio rende queste acque perfette per combattere sia l’arteriosclerosi che la stitichezza.
  • Radioattive – Non temete, sono semplicemente ricche di radon, anche queste come quelle ricche di ferro sono utili per curare problemi ginecologici. È utile anche per contrastare infiammazioni articolari.
  • Solfate – Le acque solfate sono molto benefiche per chiunque abbia problemi respiratori legati a sinusiti, faringiti e laringiti. Sono anche indicate per problemi intestinali.
  • Sulfuree – Queste rappresentano un jolly per quasi tutti i disturbi legati alla pelle e alle vie aeree, basta riuscire a resistere all’odore pungente prodotto dall’elevata quantità di zolfo.

Queste sono le principali categorie di acque termali, ora sapete come orientarvi meglio nel labirinto delle moltissime Spa che si trovano nel nostro paese. Non rimane che trovare un momento per visitarle.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

TOPIC acquaterme
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.