FoodGastronomia

Barnhouse: dalla Germania il re del muesli biologico

Barnhouse è l’azienda tedesca leader nel settore del muesli biologico che in 40 anni ha conquistato l’Europa con i suoi prodotti perfetti per una colazione sana e naturale.

Una storia che parte da un piccolo paese nel sud della Germania e che è arrivata lontano. Barnhouse, in 40 anni di attività, ha trasformato un piccola azienda di famiglia nel leader indiscusso del suo settore. Tra i suoi prodotti il muesli Krunchy, la granola e altri cereali da colazione, tutti 100% biologici.

Barnhouse

Storia di un forno e di una bicicletta

Tutto è iniziato con un forno e una bicicletta, letteralmente. Correva l’anno 1979 e i due fondatori Neil Reen e Sina Nagl prepararono il primo muesli biologico croccante al mondo, cuocendolo  nel forno della cucina della loro casa di Monaco di Baviera. Una produzione totale che si aggirava attorno ai 4 Kg di peso e che veniva consegnata ai cinque negozi alimentari biologici della città, con l’ausilio di una bicicletta. Le cose sono molto cambiate da allora con un percorso che ha portato l’azienda a diventare leader indiscusso del settore, con una produzione ad oggi che si attesta sulle 23 tonnellate di prodotto.

storia muesli Barnhouse
Il primo Krunchy Barnhouse del 1979 aveva l'etichetta disegnata a mano

La produzione, spostata nella cittadina di Mühldorf am Inn, ha mantenuto dopo 4o anni tutte le caratteristiche di genuinità e cura artigianale di un tempo, con la massima attenzione alla qualità della materia prima che garantisce ai clienti un prodotto di alta qualità dal gusto inimitabile. Un percorso di passione e cura che ha permesso a Barnhouse di evolvere, restando però, a tutti gli effetti, un’azienda a conduzione familiare. Attenta e impegnata nelle tematiche ambientali e sociali, l’azienda è oggi un riferimento internazionale nel settore del biologico.

40-anni-Barnhouse

La colazione biologica Barnhouse con il muesli Krunchy

Il prodotto di punta della linea Barnhouse è il muesli biologico Krunchy. Il diretto erede di quella prima serie di prodotti fatti a mano direttamente nella cucina di casa. Una linea variegata pensata per soddisfare le esigenze di tutti coloro che scelgono giornalmente una colazione sana 100% naturale. Il muesli biologico Krunchy è disponibile a partire dalle versioni multicereali, con una lista di ingredienti corta e completamente BIO, a base di avena e frumento; fino alle versioni speciali con frutti di bosco, cioccolato, frutta, noci e altri ancora.

colazione biologica muesli Barnhouse

Il Krunchy non è l’unica possibilità che Barnhouse offre per una colazione biologica, infatti, nell’offerta sono comprese diverse tipologie di granola, di cornflakes e di cereali. Da notare inoltre è che in tutti i prodotti Barnhouse non è presente l’olio di palma e vengono normalmente utilizzati prodotti dolcificanti naturali alternativi come lo sciroppo di riso, lo sciroppo d’agave e il miele.

Materia prima di qualità, biologico ed ecologia: il segreto del successo

L’attenzione per la materia prima è il punto di partenza dell’offerta Barnhouse che mette a disposizione dei suoi clienti un’ampia gamma di cereali biologici, tra cui: avena, frumento, farro, amaranto e quinoa. Sia in versione «base» sfusa che come ingredienti dei prodotti. L’ampia scelta di cereali viene fornita all’azienda da una rete di produttori biologici di fiducia. 53 partner con cui Barnhouse collabora da anni, in un clima positivo di collaborazione con il comune obiettivo della sostenibilità ambientale, economica e sociale.

ecologia biologico Barnhouse

L’impegno di Barnhouse per l’ambiente va anche oltre, finanziando progetti di ricerca a tutela della biodiversità e promuovendo delle colture che favoriscano la proliferazione delle api e degli impollinatori naturali, e attraverso il ristabilimento di piante selvatiche rare o in pericolo. Barnhouse è l’esempio concreto di come una storia di rispetto per l’ambiente e per la materia prima si traduca poi in prodotti di alta qualità, gustosi e genuini; e in un modello produttivo dei cui vantaggi possono beneficiare tutti: dal consumatore, all’azienda, fino alla rete di fornitori.

inNaturale.com per

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.