AmbienteHot TopicRinnovabili

Auto elettrica, arriva il robot automatico per la ricarica

Il robot automatico di Volkswagen per la ricarica dell’auto elettrica. Punta a superare uno dei limiti alla diffusione senza l’intervento umano.

Il limite dell’auto elettrica e delle sua diffusione oggi è la mancanza di una infrastruttura in grado di garantire la ricarica ovunque. In attesa che per le colonnine di ricarica la diffusione rispecchi quella dei distributori di benzina, Volkswagen ha pesato ad un robot automatico in grado di garantire la ricarica anche nei parcheggi tradizionali.

auto elettrica ricarica
@ Volkswagen

La ricarica dell’auto elettrica la fa il robot

Paura che l’auto elettrica resti «a secco» e non troviate nessun punto di ricarica a disposizione? Presto una delle più grandi paure di chi è ancora restio a comprare un’auto elettrica potrebbe essere solo un ricordo. La mancanza dei punti di ricarica è indubbiamente tra i limiti alla diffusione dei veicoli elettrici ma Volkswagen potrebbe aver trovato una soluzione: un robot automatico dotato di intelligenza artificiale in grado di ricaricare i veicoli in modo autonomo, anche nei parcheggi comuni.

robot ricarica auto elettrica
@ Volkswagen

Come funziona il robot automatico Volkswagen?

Attraverso una app per smartphone o V2X (Vehicle-to-everything) il proprietario dell’auto elettrica comunica la necessità di una ricarica. Ad auto parcheggiata, il robot automatico entra in funzione. Dotato di videocamere, scanner laser e sensori ad ultrasuoni, è in grado di muoversi autonomamente all’interno del parcheggio schivando gli ostacoli e raggiungendo l’auto indicata.

Raggiunta la vettura che ha fatto richiesta, il robot si attacca automaticamente all’unità di carica dell’auto elettrica lasciando una batteria che resta in prossimità del veicolo. Questo garantisce la ricarica continua e consente al robot di servire un’altra auto. Quando la vettura ha raggiunto la massima carica, il robot torna a raccogliere la batteria e rientra quindi alla sua postazione per venire a sua volta ricaricato. L’intera procedura avverrebbe in modo automatico e senza alcun intervento umano.

robot automatico ricarica auto
@ Volkswagen

Una rivoluzione per l’auto elettrica?

Il robot automatico sarebbe in grado di operare autonomamente in diversi tipi di parcheggi sia chiusi che aperti, senza la necessità di installare un intero sistema di ricarica per la struttura. Attira senza ombra di dubbio l’idea di essere in grado di ricaricare l’auto elettrica in ogni parcheggio semplicemente attraverso il proprio smartphone senza preoccuparsi della disposizione delle colonnine o della lunghezza dei cavi. Basterà per convincere anche i più scettici ad acquistare un’auto elettrica? Il sistema per la ricarica automatica dell’auto elettrica è al momento solo un «concept» e non esiste ancora all’orizzonte una data di produzione.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.