AnimaliAnimali domestici

Animali al ristorante: una legge per l’obbligo di accesso

Gli animali al ristorante potrebbero diventare sempre più comuni grazie ad una nuova legge in materia, così da essere trattati a tutti gli effetti da esseri senzienti.

Portare animali al ristorante potrebbe diventare più semplice grazie ad una nuova legge: attualmente in esercizi pubblici, scuole e luoghi di culto è possibile impedire l’accesso ai nostri compagni domestici, ma le cose potrebbero cambiare. Il disegno di legge vuole definire gli animali stessi come «esseri senzienti» il che li renderebbe soggetti a tutta una serie di diritti che oggi non possono essere dati per scontati.

Animale al ristorante

Animali familiari anche a lavoro

La possibilità di portare animali al ristorante non è esattamente nuova, ma attualmente il proprietario di un locale non è obbligato a far entrare un animale domestico. Le cose potrebbero cambiare se questo disegno di legge dovesse passare. Ma questa differenza va a inquadrarsi in uno spazio ancora più ampio dei semplici locali pubblici: salvo eccezioni particolari gli animali domestici potranno essere introdotti anche in ufficio e sul posto di lavoro, così come le scuole, le strutture residenziali e i luoghi di culto.

Non sarà più possibile tenere lontano i nostri compagni pelosi senza un motivo più che giustificato, e la questione si estende anche a casi particolari a livello giuridico, oltre che al semplice portare gli animali al ristorante. Basti pensare che questo nuovo disegno di legge tutela l’animale domestico anche in caso di divorzio, facendo decidere al giudice quale delle parti «garantisce il migliore benessere psico-fisico ed etologico» all’animale.

Se sarà più facile portare animali al ristorante, è anche vero che perfino gli animali in servizio, quelli per esempio che affiancano le forze di polizia, si potrebbero trovare con una pensione assicurata dopo il raggiungimento di una certa età.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.