CulturaHot Topic

Alternative all’alcol per disinfettare

Sul mercato ci sono diverse alternative all’alcol per disinfettare le superfici e le mani, delle opzioni dalla differente efficacia per garantire l’igiene e la sicurezza.

Le alternative all’alcol per disinfettare sono diverse e, in molti casi, ugualmente efficaci. Tuttavia, è necessario considerarne l’utilizzo in base alle specifiche necessità di igiene, magari avvalendosi prima di un parere esperto.

alternative-alcol-disinfettare

Acqua ossigenata

L’acqua ossigenata, o più propriamente perossido di idrogeno, ha ottime proprietà antimicrobiche e un’efficacia verificata come detergente per le superfici. Si tratta di un prodotto biodegradabile ma per un utilizzo in sicurezza è necessario assicurarsi di adoperarne una versione con una concentrazione inferiore al 3%.


Candeggina

Tra le alternative all’alcol per disinfettare la candeggina è uno di prodotti più economici, efficaci e facilmente reperibili. Detto ciò, però, è necessario ricordarsi che non va utilizzata mai sulla pelle e solamente sulle superfici sulle quali però risulta efficace contro i batteri e alcuni virus come quello dell’influenza e del raffreddore.

Sapone

Per quanto concerne l’utilizzo sulla pelle il sapone è un’eccellente soluzione. Molto efficace risulta per l’eradicazione di molti virus, previo un corretto utilizzo. Nelle versioni antibatteriche i saponi possono anche avere un’azione, parzialmente, battericida rimanendo ugualmente efficaci contro i virus.

Igienizzanti mani a base alcolica

Gli igienizzanti mani a base alcolica possono figurare tra le alternative all’alcol per disinfettare – inteso come prodotto puro – anche se di fatto nella loro composizione figura anche una percentuale di alcol. Sono prodotti molto efficaci contro diversi virus e batteri e vengono molto apprezzati per la loro versatilità che li rende soluzioni ideali da utilizzare ovunque per l’igiene delle mani.

Aceto

L’aceto è un prodotto naturale facilmente biodegradabile il cui uso può essere immaginato in alternativa alla candeggina sulle superfici. Risulta efficace su alcuni virus e batteri, ma inefficace su altri patogeni pericolosi come lo stafilococco. Il suo utilizzo va contestualizzato di conseguenza.

Ammoniaca

Parlando di alternative all’alcol per disinfettare l’opzione che crea più spesso confusione è l’ammoniaca. L’ammoniaca, a dispetto di quanto molti pensino, non è considerata un vero e proprio disinfettante. Per questa ragione, nonostante abbia una certa efficacia contro alcuni batteri, non risulta funzionale per i virus. Per questo il suo utilizzo, sulle superfici, va ragionato con grande attenzione, in base alle necessità.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.