NutrizioneSalute

Acqua, alimentazione e sport: ingredienti del benessere

Acqua, alimentazione e sport sono stati protagonisti di un evento organizzato da Magazzino Alimentare in collaborazione con esperti del settore, con l'obiettivo di approfondire i principali ingredienti del benessere.

Acqua, alimentazione e sport sono tre temi direttamente legati alla buona salute di una persona, considerati dagli esperti dei veri e propri ingredienti del benessere. L’argomento è così importante che Magazzino Alimentare ha organizzato, presso la sede di CAST Alimenti, un incontro dedicato proprio a questo argomento.

Acqua alimentazione sport

A introdurre l’interessante serata è stato Dario Mariotti, presidente di Magazzino Alimentare, che ha dato subito la parola a Michele Foglio, A.D. di Acqua Fonte Alpina MANIVA, azienda coorganizzatrice dell’evento. All’inizio della serata ha spiegato come MANIVA scommetta sul «bene di un’acqua a ph8, che favorisce una dieta alcalina e che sia vocata all’attività fisica: non a caso abbiamo messo in commercio una nuova bottiglietta a forma di borraccia da ciclista che ben si presta all’attività all’aperto». La parte tecnica, invece, è stata curata da Anna Mariotti e Elisabetta Orsi, dottoresse nutrizioniste, che con semplicità hanno parlato di dieta e acqua.

Dario Mariotti

I tre si sono alternati spiegando, a un’aula gremita di persone interessate, l’importanza di combinare un’alimentazione equilibrata con una corretta idratazione e dell’attività sportiva.


L’alimentazione giusta per gli sportivi

La dott.ssa Elisabetta Orsi, in passato nutrizionista della nazionale Italiana di Calcio, ha introdotto il tema dell’alimentazione negli esseri umani, soprattutto per chi pratica sport. Superati gli aspetti più tecnici, legati ai diversi modi che ha il nostro organismo di assimilare e immagazzinare energia, la dottoressa ha volute riassumere alcuni consigli particolarmente utili per chi vuole nutrirsi con cognizione di causa praticando attività sportiva.

Alimentazione giusta sportivi

Innanzitutto la colazione, ha spiegato la dott.ssa Elisabetta Orsi, che dovrebbe essere sempre abbondante, deve essere considerata tra i pasti più importanti della giornata. Secondo la nutrizionista è molto importante tenere a mente la regola delle 3 ore: è questo il tempo che si dovrebbe far passare tra un pasto e l’attività sportiva. In ogni caso nel piatto, prima di dedicarsi al proprio sport preferito, meglio prediligere carboidrati, con l’aggiunta di un po’ di proteine e una quantità minima di grassi.

Acqua, alimentazione e sport: ingredienti del benessere

Abbiamo partecipato all'incontro "Acqua, alimentazione e sport: ingredienti del benessere", ecco cosa abbiamo imparato dagli esperti >> https://bit.ly/2V2owFp

Pubblicato da inNaturale su Mercoledì 17 aprile 2019

A proposito del pasto prima di un’attività sportiva, è importante tenere a mente che più ci si avvicina all’allenamento più deve essere leggero, anche nelle quantità. In questi casi è meglio evitare le verdure, dall’alto contenuto di fibre che possono rallentare lo svuotamento gastrico.

Nonostante in molti pensino il contrario, la dott.ssa Elisabetta Orsi ha sottolineato come non siano solo i pasti precedenti all’attività sportiva ad essere importanti ma anche quelli successivi, che dovrebbero comunque contenere un po’ di carboidrati. In particolare, terminato un intenso sforzo, i carboidrati diventano fondamentali per ricostituire le scorte di zucchero nel nostro corpo. Sempre riguardo a mangiare dopo l’allenamento, l’esperta consiglia di non aspettare più di 30-60 minuti per fare almeno uno spuntino o direttamente consumare la cena.

L’importanza dell’acqua nello sport

Dopo aver parlato di alimentazione e sport la dott.ssa Elisabetta Orsi ha lasciato spazio alla sua collega dott.ssa Anna Mariotti, che si è dedicata in particolare al rapporto tra acqua, sport e salute. L’obiettivo di una corretta idratazione, ha spiegato, è l’equilibrio tra acqua introdotta e acqua eliminata, circa due litri e mezzo con un’attività fisica normale al giorno. Ad essere utile all’organismo, però, non è tanto l’acqua in sé, quanto la presenza di calcio e magnesio, o più in generale, di sali minerali.

Quando si tratta di attività sportiva, poi, il ruolo dell’idratazione diventa fondamentale: la nutrizionista Anna Mariotti sottolinea che bisognerebbe iniziare a bere acqua già prima di svolgere attività fisica, tenendo presente che il nostro corpo espellerà molti più liquidi. Capire esattamente quanti non è facile: bisogna tenere conto dell’ambiente in cui si andrà ad esercitarsi, ma anche del tipo di sforzo che si andrà a fare.

acqua sport maniva

La dott.ssa ha fatto l’esempio di una contorsionista professionista, che per ovvie ragioni non poteva bere durante o immediatamente prima di un esercizio fisico. Un caso estremo per sottolineare che ogni persona può avere un profilo particolare ed è importante stare attenti alle esigenze di ciascun individuo.

Quando si parla di acqua e nutrizione diventa molto importante saper leggere l’etichetta di una bottiglia, soprattutto quando ci si confronta sul parametro del residuo fisso. Questo dato, ha spiegato la dott.ssa Anna Mariotti verso la conclusione della serata, viene utilizzato per classificare sia le acque minerali sia le acque potabili e rende l’idea di quanto siano ricche di sali minerali.

La serata si è conclusa con una degustazione di alcuni prodotti tipici del comune di Bagolino, gentilmente offerti da Acqua Fonte Alpina MANIVA: miele, salame e il fenomenale bagoss. L’atmosfera si è fatta più informale e il pubblico ha colto l’occasione per togliersi ancora qualche dubbio in ambito di alimentazione. Ed è stato proprio il coinvolgimento del pubblico a confermare la riuscita dell’evento organizzato da Magazzino Alimentare, che ha stimolato la curiosità dei presenti, tornati a casa più consapevoli dell’affascinante rapporto tra acqua, alimentazione e sport.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.