AttualitàFoodItinerari

7 locali in Arkansas che riprendono tradizioni culinarie dimenticate

Tradizioni culinarie dimenticate, ma non in Arkansas: dalla torta opossum alla carne di scoiattolo, dal pesce-bufalo fritto alle mele nere e molto altro

Sono molte le tradizioni culinarie che vengono dimenticate nel tempo a causa di diversi fattori, come la globalizzazione, le nuove tendenze, ecc. Ma in Arkansas alcune di queste “reliquie” culinarie del patrimonio regionale sono mantenute in vita, come ad esempio la cucina casalinga degli Appalachi. Ecco 7 locali in cui poter riassaporare questi piatti.

locali arkansas

LEGGI ANCHE: Il ristorante più piccolo del mondo: ha un solo tavolo ed è in Svezia

Jones Bar-B-Q Diner

Il primo locale dove fermarsi per recuperare un po’ delle tradizioni culinarie dimenticate si trova nella città di Marianna e appartiene a James e Betty Jones. Le ricette che propone sono quelle di famiglia, le stesse che usava il nonno di James quando vendeva carne alla brace fuori casa. Oggi James arrostisce solo spalla di maiale al barbecue, con tronchi di quercia e noce, per 12 ore alla volta e offre nel menù anche panini. Assoluta semplicità che gli è valsa il premio America’s Classics nel 2012.

Stoby’s Restaurant

Tra le tradizioni culinarie dimenticate c’è la torta opossum, un soprannome che le deriva dal fatto che sorprende i commensali con strati tutti da scoprire. Un dessert che racchiude all’interno di una crosta sabbiosa di noci pecan, uno strato di crema pasticcera al cioccolato che a sua volta nasconde uno strato di crema al formaggio, panna acida o budino alla vaniglia. Il tutto sotto una nuvola di panna montata con una spolverata di noci pecan. Il ristorante Stoby’s si trova in un deposito ferroviario riadattato e ha anche un vagone ristorante.

Lassis Inn

Parlando di tradizioni culinarie dimenticate non si può non menzionare il pesce-bufalo fritto. Si tratta di tre specie di pesce d’acqua dolce pescate per centinaia di anni dai pescatori locali e che per un secolo sono state alla base dell’alimentazione della zona. Al Lassis Inn di Little Rock è possibile assaggiare questo alimento. Ma il ristorante è noto anche per essere stato il luogo di ritrovo dei neri americani durante il movimento per i diritti civili.

Benton County Quail Barn

Sempre nel solco del recuperare le tradizioni culinarie dimenticate, a Bentonville ogni anno si svolge un’accesa competizione che attira centinaia di chef e migliaia di spettatori. La particolarità di questa gara è che i piatti sono tutti a base di carne di scoiattolo. I giudici valutano i piatti in base alla presentazione, alla consistenza e all’uso della carne. Il vincitore ottiene un premio in denaro mentre il resto dei proventi viene donato in beneficenza.

Phil’s Family Restaurant

Tra le tradizioni culinarie dimenticate c’è una salsa scura tipica delle regioni montuose degli Appalachi e degli Ozark. La salsa veniva preparata in diversi modi, ma oggi è una combinazione base di cacao in polvere, farina, latte e zucchero che accompagna diverse specialità culinarie e che è possibile provare da Phil’s nella città di Hot Springs all’interno dell’omonimo Parco Nazionale.

Vanzant Fruit Farms

Un’altra delle tradizioni culinarie dimenticate che vengono invece portate avanti in Arkansas è quella delle mele nere, coltivate per la prima volta nella contea di Benton nel 1870. Le mele Arkansas Black non sono destinate a essere mangiate appena colte, perché risultano dure e aspre. Ma dopo un invecchiamento in cella frigorifera per alcuni mesi i raccoglitori ottengono un frutto dolce e consistente dalle note di ciliegia, cannella, vaniglia e coriandolo.

Superior Bathhouse Brewery

L’ultimo luogo dove vengono recuperate tradizioni culinarie dimenticate è il Superior Bathhouse, un tempo luogo per trattamenti di idroterapia e mercurio, oggi birrificio. Si trova lungo Central Avenue a Hot Springs, all’interno dell’omonimo Parco Nazionale, e offre di tutto dal kölsch alla birra scura, dalle Ipa fino a una birra alla radice fatta con l’acqua delle sorgenti termali.

Sono tante nel mondo le tradizioni culinarie dimenticate, ma in alcuni luoghi dell’Arkansas ci sono persone che continuano a portare avanti piatti e bevande tradizionali. Cibi che per quanto possano apparire strani o inusuali fanno parte della cultura dei luoghi e per questo rientrano nel patrimonio regionale da preservare. Forse non tutti sembrano appetitosi, ma se capitate in Arkansas potreste sempre provarle.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.