FoodGastronomia

5 trucchi per una maionese da veri chef

Per una maionese da veri chef esistono alcuni trucchi gourmet per ottenere risultati originali, dagli aromi personalizzati ai colori inaspettati. Tutto questo ovviamente senza dimenticare la linea.

Fare una maionese da veri chef non è impossibile, anzi, basta qualche trucco gourmet per ideare salse originali, perfette per accompagnare molti piatti diversi. Dalle soluzioni vegan a quelle light, passando per spezie inaspettate, abbiamo raccolto 5 consigli per farvi preparare il condimento estivo per eccellenza con qualche tocco imprevisto.

5 trucchi per una maionese da veri chef

1. Maionese vegan

La maionese, essendo a base di uova, risulta spesso una preparazione non adatta a chi segue una dieta vegana. Il bello però è che questo ingrediente a prima vista fondamentale può essere sostituito con soluzione completamente cruelty-free. Il trucco in questo caso è usare olio, una bevanda vegetale, sale, limone, aceto e un cucchiaino di senape. La differenza un po’ si sente, ovviamente, ma è un ottimo sostituto che farà sentire i vostri ospiti vegani a proprio agio.

2. Maionese speziata

La maionese è un’ottima preparazione dalla quale partire per dare sfogo al proprio estro creativo e sperimentare con diverse tipologie di spezie o erbe aromatiche. L’erba cipollina per esempio è un’ottima aggiunta per personalizzare il vostro condimento. A seconda del piatto però potreste sperimentare anche con curry e paprika, così da dare un tocco esotico alla vostra cucina.

Maionese da chef

3. Maionese arcobaleno

Ve lo abbiamo raccontato in tutte le salse – concedeteci il facile gioco di parole – i colori in cucina hanno sempre più successo. E la maionese, dal canto suo, nella sua versione originale è decisamente monocromatica. Ma giocando con coloranti naturali come lo zafferano, il verde degli spinaci o il rosso del pepe rosa si possono creare salse di qualsiasi colore.

4. Maionese agrodolce

Abbiamo parlato di spezie, abbiamo parlato di colori, ora concentriamoci su una versione radicalmente diversa di questa salsa, una sorta di reinterpretazione che gioca ancora meglio nei piatti ricchi di contrasto. Provate per esempio ad usare il succo di arancia al posto del limone, oppure un po’ di pera e noce moscata. Assaggiare per credere.

5. Maionese light

Ultima ma non ultima parliamo della versione light della maionese, una salsa perfetta per chi se preoccupa della propria linea. In questo caso il trucco è usare lo yogurt al posto delle uova. A seconda della consistenza che si vorrà ottenere, poi, si potrà utilizzare quello greco o quello naturale.

TOPIC salse
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.