AttualitàEcologiaHot Topic

Stop al falso biologico in tutta Italia

Dalle uova alla frutta è stop al falso biologico in ogni angolo dell’Italia: i carabinieri hanno sequestrato oltre 15 tonnellate di alimenti.

È arrivato un forte stop al fenomeno del falso biologico, con un’operazione condotta dai carabinieri che ha portato al sequestro di oltre 15 tonnellate di alimenti tra frutta, uova, passate di pomodoro, salumi e formaggi. A muoversi è stato il Reparto Speciale per la tutela dell’agroalimentare, che sta combattendo per mettere fine al fenomeno sempre più diffuso del finto bio.

Stop al falso biologico in tutta Italia

Falso biologico in italia

L’operazione ha coinvolto diversi comuni dello stivale, da Ravenna e Reggio Emilia fino a Catania e Messina. Sono state controllate oltre 45 aziende, scoprendo confezioni di frutta secca, erbe aromatiche, ma anche baccalà e altro pesce, tutti fuori legge. A L’Aquila alcune uova identificate come biologiche sono state sequestrate poiché non era possibile risalire in alcun modo alla loro provenienza.

Falso biologico in italia

Coldiretti ha calcolato che il fenomeno del falso biologico colpisce circa 6 italiani su 10, una minaccia molto concreta per un settore sempre talmente di successo da cambiare anche l’agricoltura tradizionale. Insomma, operazioni come questa sono destinate a tenere a bada e eliminare, magari una volta per tutte, il business del finto bio.

TOPIC bio
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari riguardo il complicato mondo dell’alimentazione.