AmbienteEcologia

Sempre più fattorie verticali grazie al biologico

Ci sono sempre più fattorie verticali e il merito pare essere del biologico. La domanda generata dai consumatori bio sta allargando la diffusione di queste colture ecologiche.

Le fattorie verticali continuano la loro espansione e una delle ragioni alla base è proprio il biologico. La crescente domanda per vegetali freschi, locali e bio sta favorendo l’avanzata di queste colture tecnologiche, particolarmente adatte al contesto urbano.

fattorie verticali

Le fattorie verticali, la risposta alla domanda di biologico

Le fattorie verticali sono strutture in cui grazie all’illuminazione artificiale, a sistemi riflettenti e all’idroponica si coltivano vegetali senza l’ausilio di terra. Come dice il nome stesso le piante vengono disposte verticalmente il che rende questo tipo di coltura particolarmente adatta all’ambito cittadino. Senza contare che l’ambiente altamente controllato consente di rinunciare facilmente ai pesticidi, producendo così senza difficoltà ortaggi bio. Non sono pochi quelli che credono che si tratti della soluzione che sfamerà le città del futuro ma, oggi, quello che è chiaro è che la loro diffusione sia proprio legata al bio.

fattorie verticali biologico

Il consumatore sta chiedendo sempre di più prodotti locali, biologici e freschi e, per gli abitanti delle città, una delle soluzioni percorribili sono proprio le fattorie verticali. Queste comportano, tra l’altro, non indifferenti vantaggi all’ambiente, consumando, per esempio, il 70% di acqua in meno rispetto alle colture tradizionali; non richiedono grandi cure grazie ad un ambiente chiuso e controllato che protegge anche le piante dagli agenti atmosferici, garantendo anche una certa sicurezza della produzione. Senza contare che si tratta di strutture che possono essere installate praticamente ovunque secondo modelli scalari. Il supporto alla diffusione di questa incredibile tecnologia potrebbe essere un altro dei meriti da attribuire al successo del biologico. Speriamo che le nostre città diventino sempre più verdi: all’esterno e all’interno degli edifici.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.