AmbienteEcologia

Salvare il pianeta: non più di due royal baby per Harry e Magan

Il principe Harry e la duchessa Meghan non metteranno al mondo più di due royal baby, una scelta ben ragionata, fatta in base alla situazione ambientale che ci troviamo a vivere in questi giorni.

La scelta del principe Harry e della duchessa Meghan di avere solo due bambini ha un risvolto ambientalista e mira, in un certo senso, a salvare il pianeta. Lo ha raccontato lo stesso Harry in una recente intervista destinata a far discutere, considerando che le usanze della famiglia reale tendono a non avere così tanto margine per le eccezioni.

salvare pianeta royal baby
Foto di Hello Magazine

Meno figli per proteggere l’ambiente

Secondo il principe Harry, nipote della regina Elisabeta II: «noi siamo una di quelle specie sul pianeta che pensano che questo posto appartenga a noi e solamente a noi». Il riferimento è abbastanza chiaro: l’impatto degli esseri umani sull’abiente, soprattutto negli ultimi decenni, si è fatto sempre più evidente. «Sicuramente – ha proseguito il principe – essendo intelligenti come siamo, o evoluti come dovremmo essere, dovremmo lasciare qualcosa di meglio alle prossime generazioni

A confermare la scelta della coppia reale è uno studio pubblicato nel 2017 intitolato «The climate mitigation gap: education and government recommendations miss the most effective individual actions». Al suo interno sono state analizzate tutta una serie di azioni che ogni cittadino può intraprendere per salvare l’ambiente. La più efficace è stata senza dubbio la scelta di non fare figli: ogni anno i non genitori eviterebbero di immettere nell’atmosfera 58 tonnellate di anidride carbonica.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.