MedicinaSalute

Quante ore dovremmo dormire ogni notte?

La qualità del sonno è importante, ma lo è anche la quantità. Cerchiamo di capire quante ore dovremmo dormire ogni notte in base all’età.

Tutti ci siamo chiesti almeno una volta quante ore dovremmo dormire ogni notte, oppure ci rimproveriamo di dormire troppo o troppo poco. Se ascoltare il vostro corpo non vi basta, la National Sleep Foundation è arrivata a stilare, dopo due anni di studi, una tabella con il numero minimo e massimo di ore di sonno consigliate in base all’età.

quante ore dormire notte

Molti infatti si sono dimenticati cosa significhi alzarsi davvero riposati e la qualità del sonno può essere influenzata non solo dalle luci, dalla sveglia, ma anche da caffè e bevande energetiche che alterano il ritmo circadiano, ossia quello di sonno-veglia. Dormire ogni notte il giusto numero di ore però è importante perché serve al corpo per ricaricarsi, all’organismo per espelle le tossine e alla mente per elaborare gli avvenimenti della giornata.

ore dormire qualità sonno

LEGGI ANCHE: Quali sono i cibi che danno sonnolenza?

Quante ore di sonno servono in base all’età

Lo studio ha evidenziato, dopo due anni di raccolta dati, quante ore dovremmo dormire ogni notte. Dividendo la popolazione in fasce di età ne è risultato che:

  • Da 0 a 3 mesi: da 14 a 17 ore di sonno;
  • Da 4 a 11 mesi: da 12 a 15 ore di sonno;
  • Da 1 a 2 anni: da 11-14 ore di sonno;
  • Da 3 a 5 anni: da 10 a 13 ore di sonno;
  • Da 6 a 13 anni: da 9 a 11 ore di sonno;
  • Da 14 a 17 anni: da 8 a 10 ore di sonno;
  • Dai 18 ai 25 anni: da 7 a 9 ore di sonno;
  • Dai 26 ai 64 anni: da 7 a 9 ore di sonno;
  • Dai 65 anni in poi: da 7 o 8 ore di sonno.

Tenete presente che anche dormire poco o troppo non è salutare. Un numero ridotto di ore di sonno può causare un indebolimento del sistema immunitario, un rallentamento del metabolismo e scarse prestazioni mentali. Al contrario, dormire ogni notte troppe ore  di sonno possono essere indice di patologie più gravi come diabete o malattie cardiovascolari.

quante ore sonno età

Ora, evitando di prendere per assioma quanto indicato nello studio, ricordatevi sempre che le ore di sonno ottimali dipendono dallo stato di salute e dallo stile di vita. Sarà capitato anche a voi di essere indisposti e dormire tutto il giorno, oppure di crollare sul divano dopo una giornata di lavoro particolarmente stancante. Anche l’attività fisica influisce sul numero di ore di sonno necessarie affinché il fisico si riprenda dallo sforzo fatto.

Concludendo, ricordate che il sonno è un momento importante della giornata. Dedicategli il giusto tempo e se faticate a conciliarlo o soffrite di insonnia chiedete aiuto al medico.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

blank

Dopo una Laurea in Ingegneria mi sono allontanata dai numeri e avvicinata a nuove forme di espressione, come la fotografia e la scrittura. Il mio blog, Il Cucchiaio Verde, racchiude entrambe le passioni e ha come filo conduttore uno stile di vita vegetariano.