AttualitàLifestyle

Progetto Lunark, un’idea per vivere sulla Luna

Vivere sulla Luna potrebbe non essere più solo fantascienza con il nuovo progetto Lunark.

Il progetto Lunark ha l’obiettivo di capire cosa serve per vivere sulla Luna. Infatti, un team di inventori assieme a scienziati, ingegneri ed esperti polari, sta lavorando ad un progetto che mira alla creazione di un prototipo di ambiente adatto ad accogliere, per medio-lunghi periodi, la vita umana sul suolo lunare.

lunark vivere luna
Foto: lunark

Con l’obiettivo di vivere sulla Luna nasce il progetto Lunark. La struttura sarà costruita nell’estate di quest’anno e l’idea è di testarla per tre mesi in Groenlandia, dove ci sono temperature estreme e condizioni di vita ai limiti della sopravvivenza umana. Oltre alla caratteristica di resistere a temperature estreme, la struttura dovrà essere a zero rifiuti e dovrà inoltre essere completamente alimentata da energia proveniente da pannelli solari.

Secondo gli ideatori del progetto, loro stessi saranno protagonisti di un test per il quale sceglieranno di vivere, per alcuni mesi, all’interno della struttura. Nei mesi a disposizione si dedicheranno ad esperimenti scientifici e valutazioni approfondite sulla capacità della struttura ad essere adatta a contenere la vita umana sulla Luna.


Questa esperienza di alcuni mesi sarà poi accuratamente registrata al fine di condividerla poi in un approfondito documentario televisivo.

La sfida non è delle più semplici, poiché la struttura dovrà resistere a temperature di circa -40 gradi celsius e venti che soffieranno ad oltre 90 chilometri orari. Il prototipo sarà costituito esternamente da pannelli pieghevoli e rinforzati in grado di resistere persino all’eventualità di un attacco da parte di un orso polare.

Inoltre, i progettisti dovranno tenere in conto della necessità di creare uno spazio che possa evitare il più possibile effetti claustrofobici, legati all’impossibilità di uscire dal limitato spazio disponibile anche per lungo tempo.

vivere luna

Vivere sulla Luna potrebbe non essere più solo fantascienza. Infatti con il progetto Lunark si potrebbero ottenere moltissime informazioni utili agli scienziati per progettare, con precisione, strutture in grado, un giorno, di accogliere la vita umana sulla Luna per lunghi periodi.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.