AmbienteOrtoScienza

Pomodoro nero, scoperto il suo segreto

Il pomodoro nero - Sun Black - non ha più segreti. Grazie ad una ricerca italiana è stato scoperto il gene responsabile di questa particolare colorazione e delle sue incredibili proprietà.

Il pomodoro nero è stato creato in Italia tramite una selezione artificiale nel 2008, da un gruppo di ricerca del PlantLab dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna. Lo stesso team, dopo una ricerca durata 10 anni, ha scoperto il gene responsabile delle peculiarità di questo strano pomodoro.

Il segreto nel DNA del pomodoro nero

Il pomodoro Black Sun è stato ottenuto tramite l’incrocio di due particolari specie di pomodoro: l’Anthocyanin FruitAft, il quale presenta frutti dalla colorazione tendente al viola, e l’Atroviolacea – Atv, le cui foglie risultano ricche di antociani. Questi ultimi sono i responsabili del colore blu-viola della frutta. Il gene responsabile del colore nero del pomodoro è stato trovato proprio nella varietà Atv, probabilmente risultato di un antico incrocio con qualche varietà selvatica.

Pomodoro nero, scoperto il suo segreto

Ma a cosa serve conoscere questo gene? Semplice! Sarà molto più facile selezionare nuove varietà di pomodori neri con tutte le loro proprietà, senza nemmeno aspettare di vedere i frutti maturi. Ciò significa che potrebbe mancare molto poco al momento in cui li troveremo sugli scaffali dei supermercati, e potremo godere delle loro incredibili proprietà antiossidanti.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.