AmbienteHot TopicRinnovabili

Navi e pullman solari: arriva la rivoluzione ecologica a Dubai

Grazie a navi e pullman solari, la rivoluzione ecologica arriva a Dubai e in tutti gli Emirati Arabi Uniti. Nel regno del petrolio si immagina un futuro di rinnovabili.

Il trasporto pubblico diventa green negli Emirati Arabi Uniti, con navi e pullman solari che da Dubai ad Abu Dhabi saranno la bandiera di una rivoluzione ecologica già in atto, che comprende già diversi impianti fotovoltaici in tutta la regione.

navi pullman solari Dubai

Navi e pullman solari direttamente dal futuro

Le navi e i pullman solari sono solo l’ultima risoluzione di una rivoluzione ecologica che sta interessando Dubai e gli interi Emirati Arabi Uniti. Il futuro della regione, divenuta tra le più ricche e potenti al mondo grazie alla sua enorme disponibilità di petrolio, sarà verosimilmente sostenibile, partendo già oggi dal trasporto pubblico. A Dubai è appena stata varata una piccola flotta di 20 navi solari per il trasporto passeggeri alimentate da motori elettrici da 20 kW e dotate di pannelli solari per la ricarica. Ognuna ha un impatto ridotto dell’ 87% rispetto alla controparte dotata di motore a combustione. La città prevede già di ampliare la flotta a 61 navi entro il 2020.

navi pullman solari

Ad Abu Dhabi invece è stato lanciato il primo pullman elettrico, che copre una tratta principale con sei fermate. Con i suoi 30 posti a sedere, anch’esso è dotato di pannelli solari per supportare le batterie. Ma non si parla solo di trasporto pubblico, infatti, gli Emirati Arabi Uniti hanno in programma di aumentare del 20% la loro produzione elettrica entro il 2030, grazie anche ad un contributo del 26,1% che deriverà da fonti energie rinnovabili. Non è un caso che il Mohammed bin Rashid Al-Maktoum Solar Park, quando sarà completato entro il 2030 sarà l’impianto ad energia solare più grande del mondo. Il futuro sembra già delineato, in linea, tra l’altro, con molte altre nazioni del mondo, come Marocco e Cina. Il solare piace e sta diventando un’opzione sempre più conveniente, senza considerare che l’elettricità prodotta potrà soddisfare tranquillamente tutte le necessità di una città, senza alcuna necessità di rinunce: navi e bus compresi. La fine dei combustibili fossili sembra sempre più vicina.

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.