AttualitàHot TopicLifestyle

McDonald’s usa Alexa e Google Assistant per assumere nuovi dipendenti

Lavorare da McDonald's grazie ad Alexa e Google Assistant sarà a breve una realtà: il gigante del fast food accetterà candidature dagli assistenti vocali domestici.

Candidarsi da McDonald’s con Alexa e Google Assistant per un nuovo posto di lavoro, sarà possibile grazie al nuovo progetto Apply Thru. L’idea è semplificare al massimo l’iter per la proposta di lavoro, così da dare ai giovani che vogliono candidarsi un sistema ancora più semplice da seguire. L’interesse di McDonald’s per tecnologie di assistenza e intelligenza artificiale è sempre stato molto alto, e con questo nuovo progetto sembrerebbe aumentare il suo coinvolgimento nel settore.

mcdonalds alexa google assistant

Come funziona l’Apply Thru di McDonald’s

Alexa e Google Assistant guideranno la prima e l’ultima fase della candidatura per un lavoro da McDonald’s: nel progetto Apply Thru è comunque necessario utilizzare un browser per rispondere ad alcune domande necessarie alla richiesta di assunzione. Da quanto è dato sapere si potrà chiedere al proprio assistente vocale una formula come «Ehi Google – o Alexa – aiutami a trovare un lavoro da McDonald’s» e, a quel punto, verrà chiesto per quale paese si intende candidarsi.

Il tutto si conclude con l’assistente vocale che suona il jingle di McDonald’s in stile «I’m lovein it», niente di più semplice. E sì, come avrete immaginato questa volta non si tratta di una funzione utilizzabile solo all’estero: Alexa e Google Assistant funzioneranno anche in Italia, Germania, Francia, Italia, Spagna e altri paesi del mondo. Attualmente però l’applicazione per candidarsi non è ancora disponibile per Siri di Apple. Questo progetto in ogni caso fa di McDonald’s la prima azienda – o meglio, datore di lavoro – ad utilizzare Alexa e Google Assistant in questo modo.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.