AmbienteEcologia

L’hotel che produrrà più energia di quanta ne consumerà

Situato a nord del circolo polare artico, ai piedi del ghiacciaio Svartisen in Norvegia, Svart sarà il primo hotel che produrrà più energia di quanta ne consumerà.

Un hotel che produrrà più energia di quanta ne consumerà non potrà che essere un progetto a basso impatto ambientale, ma Svart farà pure di più. Situato sulle acque del fiordo Holandsfjorden ai piedi del Ghiacciaio Svartisen, mira ad avere anche un basso impatto paesaggistico. Un rifugio perfetto per tutti coloro che vorranno «staccare» dalla caotica quotidianità per immergersi in un panorama mozzafiato, alloggiando in ambienti lussuosi in completa armonia con l’ambiente.


hotel che produrrà più energia di quanta ne consumerà fiordo

Armonia glaciale

Svart è stato progettato dallo studio di architettura Snøhetta, di cui abbiamo già raccontato del progetto del primo ristorante subacqueo. Il lussuoso resort si ergerà sulle acque del fiordo Holandsfjorden ai piedi del ghiacciaio Svartisen, nella regione di Meløy, un paradiso glaciale composto da oltre 700 piccole isole sulla costa nord della Norvegia. L’armonia è la parola chiave del progetto Svart: armonia con l’ambiente e armonia con la natura ghiacciata del paesaggio circostante.

hotel che produrrà più energia di quanta ne consumerà palafitte

L’hotel sarà dotato di un potente impianto fotovoltaico sul tetto della struttura, il cui compito sarà ottimizzato grazie alla particolare forma ad anello dell’edificio che favorirà la cattura dei raggi solari durante tutta la giornata.

hotel che produrrà più energia di quanta ne consumerà impianto solare

Svart sarà il primo hotel che produrrà più energia di quanta ne consumerà, infatti, in un ciclo di vita stimato di 60 anni di attività la struttura avrà prodotto più energia di quella consumata: per la sua costruzione e la produzione di materiali, che avverrà utilizzando l’energia prodotta da fonti rinnovabili; per la sua attività e per la sua demolizione.

hotel che produrrà più energia di quanta ne consumerà

Ciò ridurrà drasticamente l’impatto ambientale della sua esistenza ad un minimo senza precedenti. L’hotel inoltre sarà raggiungibile via terra e un traghetto a impatto zero farà da collegamento con la splendida cittadina di Bodø situata a 150 km a nord. L’obiettivo di Svart sarà quello di offrire ai suoi ospiti un’esperienza di prossimità alla natura mai sperimentata prima, nella cornice magica dei fiordi: un vero sogno per gli amanti dei paesaggi glaciali della Norvegia.

Fonti: Mother Nature Network – Snøhetta

blank
Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.