BevandeBirra

Le birre di Natale

Le birre di Natale sono perfette per la stagione fredda e le vacanze invernali; spesso includono spezie, miele e altri ingredienti tipici delle bevande e dei dolci del periodo


La storia delle birre di Natale è incerta, come accade spesso per aspetti della cultura birraria internazionale. Negli ultimi anni, però, con la rivoluzione brassicola, avviata dai micro birrifici di tutto il mondo, l’interesse per questa produzione è tornato.

Le birre di Natale non rappresentano uno stile in senso stretto, ma una categoria molto ampia, dove le regole sono demandate allo spirito creativo del birraio. In questo senso esistono delle consuetudini che differenziano le birre di Natale da nazione a nazione.

Le birre di Natale speziate

Il Belgio è la nazione che ha determinato più di tutte il successo delle birre di Natale, definite con l’appellativo Kerstbier. Le birre natalizie belghe sono quasi sempre estremamente forti e con spezie. Le spezie impiegate sono principalmente cannella, cumino, coriandolo, zenzero e noce moscata. In Regno Unito, invece, il termine Winter Warmer è un termine generale che indica più propriamente le birre invernali anglosassoni.

Le birre di Natale bottiglie

Sembrerebbe, inoltre, che la tradizioni delle birre natalizie sia nata in Inghilterra dall’evoluzione del Lambwool, bevanda fermentata medioevale realizzata con l’aggiunta di mele arrostite, noce moscata, zenzero, zucchero e miele. La loro variabilità è, tuttavia, molto ampia, tanto che gli stili di partenza possono essere assai diversi tra di loro. La componente che in questo caso accomuna tutte le birre è l’aggiunta di spezie.

Le birre di Natale alternative

In Germania, l’austera cultura brassicola lascia poco spazio alle birre di Natale: vietando le istituzioni l’aggiunta di spezie, vengono semplicemente prodotte birre più forti con nomi diversi. L’Italia, invece, si ispira molto allo stile del Belgio, per produrre le sue birre natalizie con birre fortemente aromatizzate, dove talvolta viene inserita qualche spezia locale.

Le birre di Natale

Negli ultimi tempi, i birrai italiani hanno intrapreso una strada tutta personale ossia della maturazione in legno. Le birre di Natale non hanno quindi degli specifici tratti distintivi, ma possono essere considerate delle birre d’annata, dal momento che ogni anno la ricetta viene rivista e perfezionata.

TOPIC birranatale
blank
Laureata in Scienze Gastronomiche, viaggio alla costante ricerca di nuovi spunti. Contagiosa nella passione e nella condivisione del mondo degli spirits, perennemente in bilico tra la filosofia del sapore e una degustazione di vino.