AttualitàGeopolitica del gusto

La Russia vuole conquistare il mercato della carne biologica

La Russia punta a conquistare il mercato globale della carne biologica. Un progetto che si inquadra perfettamente nell’ottica della rivoluzione BIO in atto nel paese.

La rivoluzione biologica russa è ormai un dato di fatto. La nazione sta investendo ingenti risorse nella conversione BIO della sua agricoltura e dei suoi allevamenti, lasciando intuire il piano anche di conquistare il mercato della carne biologica.

russia carne biologica

La carne biologica russa punta al mercato globale

Lo stato russo crede nel biologico, imponendo addirittura dei nuovi brand di prodotti BIO protetti dallo stato e stanziando ingenti finanziamenti ai produttori. Affiancati da un inasprimento delle pene per le contraffazioni e il mancato rispetto delle normative in materia. Circa un terzo delle aziende produttrici pare essere pronta alla conversione verso le nuove pratiche agricole e di allevamento, mettendo tuttavia in evidenza una criticità. Parlando di carne, produrne di biologica, ha un costo di due o tre volte superiore alle pratiche tradizionali. Costo che si riversa completamente sul consumatore.

carne biologica russia mercato

Gran parte della popolazione russa, tuttavia, oggi non potrebbe permettersi un tale sovrapprezzo, faticando tra l’altro ancora a percepirne il valore aggiunto. Ciò mette in luce la volontà della Russia di rivolgersi e conquistare il mercato della carne biologica globale, col progetto di puntare su mercati come quello di Cina, Giappone, Sud Corea, Sud Est Asiatico, Medio Oriente, fino in Europa. Una vera e propria campagna di conquista nel mercato della carne biologica e non solo, in cui il governo della nazione crede profondamente, ponendosi come obiettivo per il 2025 il traguardo dei 5 miliardi di dollari in vendite di prodotti BIO.

La Russia sta comprendendo il potenziale della sua sterminata disponibilità di terra ai fini dell’allevamento e dell’agricoltura, puntando su uno dei mercati più di successo del momento: quello del biologico.

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.