MedicinaSalute

La mappa dell’infezione Coronavirus

Una mappa dell’infezione Coronavirus, che monitora la situazione del contagio globale da parte del nuovo virus identificato in Cina nel Dicembre 2019.

È online la mappa dell’infezione Coronavirus, la nuova minaccia partita dalla Cina sul finire del 2019, che sta catalizzando l’attenzione mondiale e che prevede, purtroppo, il picco di contagi tra la metà e la fine di febbraio.

mappa-infezione-Coronavirus
Fonte Gisanddata

La situazione mondiale del Coronavirus

La mappa dell’infezione Coronavirus permette di visualizzare la diffusione di questo virus a livello globale. Che cosa sono esattamente i Coronavirus? Sono una famiglia di virus noti dalla metà degli anni ’60, che vanno a colpire gli apparati respiratori, dalle forme più leggere quali raffreddore e tosse, fino alla Sindrome Respiratoria Mediorientale (MERS) e la Sindrome Respiratoria Acuta Grave (SARS). Qui è possibile visionare la mappa dell’infezione Coronavirus.

situazione mondiale Coronavirus
Fonte Gisanddata

Quando si parla di un nuovo Coronavirus, significa che è stato identificato un nuovo ceppo identificato nell’uomo. La pandemia è partita dalla Cina sul finire del 2019, ma sta piano piano diffondendosi sul globo, colpendo tutta l’Asia, l’Australia, l’America e in piccolissima parte l’Europa.


Il Coronavirus in Italia

L’OMS alza il livello di allarme, chiedendo al mondo «di svegliarsi e considerare questo virus «Covid-19» il nemico numero pubblico numero 1». Nella mappa dell’infezione Coronavirus si può vedere che il patogeno non ha risparmiato nemmeno l’Italia.

Coronavirus in Italia
Fonte Gisanddata

Si è sentito parlare di Coronavirus in Italia all’Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma, dove sono stati ricoverati una coppia di cittadini cinesi, risultati positivi al test e un cittadino italiano che è già in buone condizioni. Restano comunque ricoverate altri 13 pazienti che sono in attesa dell’esito del test.

Coronavirus in Cina

Il contagio globale conta più di 45.000 persone in tutto il mondo, il 99% di affetti da Coronavirus è in Cina. Una situazione di emergenza e che resta una forte minaccia per il mondo.

Coronavirus in Cina
Fonte Gisanddata

Come si può dedurre dalla mappa dell’infezione Coronavirus, le vittime aumentano – soprattutto in Asia – e il mondo si muove prendendo precauzioni, annullando voli, e rispettando la quarantena di 14 giorni. Il vaccino, dice l’OMS dovrebbe essere pronto tra 18 mesi.

Difficile non rimanere impressionati dagli esorbitanti numeri che trapelano nei notiziari, questa mappa dell’infezione Coronavirus può essere un ottimo supporto per monitorare la situazione mondiale.

blank
Giornalista pubblicista, attratta dalla natura e dal benessere, una persona dinamica e motivata da una costante voglia di conoscere il mondo che la circonda. Laureata in Relazioni Pubbliche e Pubblicità, con uno spiccato interesse per la moda, lo yoga e la buona cucina.