AnimaliScienza

Il silenzio aiuta le balene a comunicare

Nuove conferme agli studi che avevano già evidenziato quanto il silenzio aiuti le balene a comunicare e socializzare tra loro.

Cosa succederebbe se l’inquinamento acustico degli oceani diminuisse improvvisamente? Si scoprirebbe che il silenzio è d’oro per le balene e che il rumore usuale dell’oceano ostacola le loro interazioni.

silenzio balene

I ricercatori che hanno esaminato i segnali sonori subacquei provenienti dagli osservatori dei fondali marini monitorati da Ocean Networks Canada in questo periodo storico in cui anche la circolazione delle navi ha subito un importante colpo d’arresto hanno rilevato un calo significativo del suono a bassa frequenza associato alle grandi imbarcazioni. Anche la Dalhousie University, partendo dal dato noto che il rumore subacqueo alla frequenza di 100 Hz ha effetti sui mammiferi marini, ha esaminato la potenza sonora in tale gamma da due siti, uno più vicino alla costa ed uno più al largo, ed ha individuato un significativo calo del rumore in entrambe le situazioni.

Già in passato altri momenti storici caratterizzati da un importante rallentamento dei traffici marini avevano consentito di concludere, grazie a studi scientifici dedicati, che il rumore delle navi è direttamente associabile a stress cronico nelle balene.


Gli studiosi che si dedicano a questi mammiferi hanno dimostrato che le balene alterano il loro comportamento di richiamo in risposta ad un oceano rumoroso.

E’ ormai noto che le balene nel sud-est dell’Alaska sono fortemente disturbate dalle navi da crociera che transitando da Vancouver puntano a nord e che, proprio a causa di questo rumore continuo si chiamano meno tra loro, soprattutto quando il passaggio delle navi è vicino.

Al contrario situazioni caratterizzate da maggior silenzio aiuta le balene a comunicare e ad avere più conversazioni ed anche più complesse.

Gli scienziati sono ora in ascolto in tutto il mondo con i loro idrofoni per la ricezione di rumori marini e segnali subacquei alla ricerca del silenzio che aiuta le balene a socializzare di più grazie ad una aumentata facilità di comunicare.

Il calo dell’inquinamento acustico sottomarino, a cui l’uomo non dedica attenzione perchè normalmente non percepito, è quindi il segreto per balene e mammiferi marini meno stressati e più comunicativi.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.