AttualitàHot Topic

Il Natale in Australia con un barbecue in spiaggia

Le tradizioni cambiano con la latitudine, il Natale in Australia cade nel pieno dell’estate e la trazione locale è ormai il barbecue.

Un bel Natale in Australia per cambiare aria durante le feste? Potete aspettarvi l’albero decorato, i festoni e l’occasionale Babbo Natale in mezze maniche e infradito ma, a fare veramente la differenza è il menù per il pranzo. Dopotutto il Natale in Australia cade nel pieno dell’estate e l’idea di mettersi a cucinare piatti complicati nella calura estiva non è certo una idea allettante. Per questo gli australiani hanno trovato nuove tradizioni per celebrare la ricorrenza.


Barbecue in spiaggia il vero Natale in Australia

Nel nostro emisfero Natale significa freddo, neve, e un bel cenone della Vigilia o un bel pranzo a base dei piatti della tradizione. Anche nei paesi anglosassoni il pranzo di Natale ha i suoi rituali e i suoi cibi preferiti tra cui tacchino o oca ripiena e il classico pudding  caldo che perdurano da secoli. All’arrivo in Australia tuttavia alla fredda nebbia londinese si è sostituto il cocente sole di Sydney. Per evitare di trasformare la cucina in una sauna il giorno di Natale gli australiani hanno dovuto trasformare la tradizione e adattarsi alle circostanze.

Carne e pesce per il barbecue di Natale

Gli australiani soprattutto delle nuove generazioni hanno abbracciato l’idea di un natale bollente, allontanandosi così sempre di più dalle tradizioni classiche dei paesi di origine. Come in una sorta di Ferragosto a dicembre, cosa meglio di un barbecue sulla spiaggia o al parco? Il sempre più caratteristico Natale australiano è a base di carne alla griglia. Hamburger o salsicce accompagnati da verdure, formaggio e salse. Se l’idea della carne non vi aggrada, perché non una bella grigliata di pesce prima di giro sulla tavola da surf?

I gamberetti grigliati sono ormai un classico assieme alle ostriche, gamberi d’acqua dolce o il «marron» un crostaceo tutto australiano simile all’aragosta. Per il dolce, al posto del pudding caldo o del panettone, della frutta fresca di stagione come mango e ciliegie oppure del fresco gelato. Da bere? Il vino australiano Riesling o il vermentino locale di ispirazione sarda si sposano sicuramente col pesce ma per una grigliata che si rispetti non può mai mancare la birra. E dopo pranzo, mentre si aspetta di fare il bagno nelle onde dell’oceano non c’è da ammazzare il tempo come facendo un bel pupazzo di… sabbia

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.